Dario De Salvo

Qualifica:
Ricercatori Universitari
SSD:
M-PED/02
Telefono:
090 6766070
Fax:
090 361349
Email:
Struttura di appartenenza:

Elenco insegnamenti per l'anno accademico 2016/2017

Denominazione Insegnamento Corso di Studi Percorso
STORIA DELL'EDUCAZIONESCIENZE PEDAGOGICHEcomune
STORIA DELL'EDUCAZIONESCIENZE DELLA FORMAZIONE E DELLA COMUNICAZIONESede Messina - Scienze Formaz. e Comunicaz.
STORIA DELL'EDUCAZIONESCIENZE DELLA FORMAZIONE E DELLA COMUNICAZIONESede Noto - Scienze Formaz. e Comunicaz.

Elenco insegnamenti per l'anno accademico 2015/2016

Denominazione Insegnamento Corso di Studi Percorso
AREA STORICO-PEDAGOGICASCIENZE DELL'EDUCAZIONE E DELLA FORMAZIONEcomune
STORIA DELL'EDUCAZIONESCIENZE PEDAGOGICHEcomune

Orario di Ricevimento

GiornoOra inizioOra fineLuogo
Lunedì 10:00 11:00Aulario di Via pietro Castelli
Note:
CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM
di
Dario De Salvo

Dipartimento di Scienze Cognitive, Psicologiche, Pedagogiche e degli Studi Culturali (Cospecs), Via Concezione, 6-8 98100 Messina, Tel. 090361349.
E-mail:ddesalvo@unime.it

Profilo
Laureato in Filosofia, presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università degli Studi di Messina, il 10/5/1999, con votazione 110/110 e lode, con una tesi in Pedagogia interculturale dal titolo Valutazione dell’efficacia pedagogica di un Programma Educativo Europeo (P.E.E.) nella Scuola Media statale “Lionello Petri” di S. Teresa di Riva (Me).
Dopo la laurea prosegue il filone di studi inerente la Pedagogia Interculturale, approfondendo in particolare il tema dell’integrazione delle diversità. In tale ottica partecipa all’esame di ammissione del dottorato di ricerca in Pedagogia Speciale e Didattica per la Formazione di Studiosi di Alta Qualificazione nel Settore della Prevenzione e nella Terapia Psicopedagogia dell’Handicap, presso la Facoltà di Scienze della Formazione dell’Università degli Studi di Messina.
Supera l’esame di ammissione, con borsa di studio, e consegue il titolo di dottore di ricerca il 10/03/2003.
Nel novembre 2003, risulta meritevole, a seguito di concorso per titoli ed esami, del conferimento di un Assegno di Ricerca quadriennale presso la cattedra di Pedagogia Interculturale (prof. Matteo Venza) della Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università di Messina. Tema della ricerca è stato: Incidenza dei fattori formativi e socio-culturali nel rapporto tra conoscenza e lavoro professionale.
Dal settembre 2007 al marzo 2011 è stato docente di ruolo nella classe di concorso A036 (Filosofia, Psicologia e Scienze dell’Educazione) presso l’ISS Eschilo di Gela (CL).
Da Marzo 2011 è ricercatore a tempo indeterminato per il settore scientifico disciplinare M-Ped/02 (Storia della Pedagogia) presso l’Università degli Studi di Messina, Facoltà di Scienze della Formazione, oggi Dipartimento di Scienze Cognitive, Psicologiche, Pedagogiche e degli Studi Culturali.
Da aprile 2011 ricopre gli incarichi di: Storia dell’Educazione, Educazione degli Adulti (fino al 2013), Educazione Permanente (fino al 2014), Educazione Comparata (fino al 2015), Pedagogia interculturale (fino al 2015) e Letteratura per l’infanzia (fino al 2015).
Da gennaio 2014 è componente del Presidio di Qualità dell’Università degli Studi di Messina.

I suoi interessi di ricerca riguardano prevalentemente:
• la storia della pedagogia intesa come storia delle idee;
• I modi e i luoghi della storia dell’educazione nell’Italia preunitaria;
• Le istituzioni scolastiche nella prima metà del XX secolo.

Organizzazione o partecipazione come relatore a convegni di carattere scientifico in Italia
o all'estero
Para una didáctica natural. Las redacciones mensuales ilustradas de la Montesca y de Rovigliano como herramienta para una enseñanza objetiva, abstract accettato al Convegno Internazionale ISCHE 40 Education and Nature Berlino 29 agosto – 1 settembre 2018;
Comitato Scientifico del Convegno Nazionale SIPED: Diritti, Cittadinanza, Inclusione, svoltosi presso l’Università degli Studi di Roma 3 (22-23 marzo 2018).
La Pedagogia italiana e i giovani ricercatori. Problemi e proposte partecipazione alla tavola rotonda unitamente a S. Polenghi, G. Elia, A. Bobbio, G. Cappuccio e L. Agostinetto presso Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano (16 ottobre 2017);
La baronessa voleva che le donne potessero lavorare serene sapendo i figlioletti al sicuro. L’asilo del laboratorio di Tela Umbra come prototipo di welfare aziendale relazione tenuta al Convegno Internazionale L’infanzia nel ’900, percorsi internazionali di ricerca storico-educativa tenutosi a Lecce nei giorni 5-7 ottobre 2017.
Lo smilzo dottore che annotava e scriveva persino libri interi nel calesse. Educazione e tradizione nella novellistica siciliana di Giuseppe Pitrè (1841-1916) comunicazione presentata al XIX Coloquio de Historia de la Educación. Imágenes, discursos y textos en Historia de la Educación. Retos metodológicos actuales, celebratosi presso El Escorial il 19/22 settembre 2017;
Comitato Scientifico del Convegno Nazionale Don Milani: lungimiranza e attualità del suo insegnamento, svoltosi presso il Centro Culturale Polivalente “M. Abbate” di Caltanissetta il 26/27 maggio 2017;
Dall’occasionale al profondo. Per una Pedagogia dell’aderenza in Don Lorenzo Milani relazione tenuta al Convegno Nazionale Don Milani: lungimiranza e attualità del suo insegnamento, svoltosi presso il Centro Culturale Polivalente “M. Abbate” di Caltanissetta il 26/27 maggio 2017;
Il Fondo Franchetti di Solomeo di Corciano. Un modello esemplare di patrimonio storico educativo, intervento tenuto al Seminario nazionale di studi Itinerari nella storiografia educativa, Università degli Studi di Bari “Aldo Moro”, 10-11 aprile 2017;
Comitato Scientifico del Seminario Nazionale La formazione dell’educatore: I nuovi scenari possibili, svoltosi presso l’Università degli Studi di Messina il 13 febbraio 2017;
Maria Pasqui Marchetti (1880-1955). Lo spirito agente alla Montesca, intervento tenuto al 31° Convegno Nazionale della Società Italiana di Pedagogia (SIPED) Scuola Democrazia Educazione. Formare ad una nuova società della conoscenza e della solidarietà, Università degli Studi di Lecce, 27 - 29 ottobre 2016;
«If you want to be respect, make yourself loved». The vocational and spiritual roots of the preventive system, intervento tenuto al Convegno Internazionale Don Bosco: il Progetto pedagogico e l’Utopia possibile, Università degli Studi di Salerno, 16 marzo 2016;
Non essere… lo stesso che quello adottato dall’Impero di Francia. Per una pedagogia del reale in Vincenzo Cuoco, intervento tenuto al Convegno Nazionale della Centro Italiano per la Ricerca Storico educativa (CIRSE) Sguardi della Storia. Luoghi, Figure, Immaginario e Teorie dell’educazione, Università degli Studi di Bologna, 26 - 27 febbraio 2016;
Le istituzioni Franchetti, abstract accettato al Convegno Internazionale Educating Italy (1796-1968 ca): Local, National and global perspectives, The Italian Cultural Institute of London, 4-5 dicembre 2015;
L’Internazionalizzazione e la ricerca storico-educativa, rapporteur alla Summer School SIPED, Università Kore di Enna, 15 – 18 luglio 2015;
Marxismo aperto e pedagogia. La lezione di Lucio Lombardo Radice, intervento tenuto al 29° Convegno Nazionale della Società Italiana di Pedagogia (SIPED) Pedagogia militante. Diritti, Culture, Territori, Università degli Studi di Catania, 6 - 8 novembre 2014;
Un’esperienza Erasmus a Burgos, intervento tenuto al 3° Seminario Nazionale del Gruppo L’Internazionalizzazione e la ricerca storico-educativa della Società Italiana di Pedagogia (SIPED), Università Cattolica di Milano, 24 ottobre 2014;
Fiabe e Favole come modelli educativi, intervento tenuto al Seminario Nazionale Trasmettere storie. Dallo sviluppo cognitivo al Progetto Nati per leggere, Università degli Studi di Messina, Facoltà di Scienze della Formazione, 26 giugno 2012.


Direzione o partecipazione alle attività di un gruppo di ricerca caratterizzato da collaborazioni a livello nazionale o internazionale
Partecipa attivamente, dall’anno 2014, al Gruppo di Lavoro SIPED sull’Internazionalizzazione della ricerca storico educativa coordinato dai proff. G. Bandini e S. Polenghi.
Fa parte del Comitato scientifico del progetto di ricerca internazionale "Conoscere e vivere le isole Eolie" coordinato dal prof. Giuseppe Gembillo e promosso dall’Università degli Studi di Messina, dal Centro Università degli Studi di Messina, dal Centro studi di Filosofia della Complessità “Edgar Morin”, dalla Rivista “Complessità”, dai Dottorati di Ricerca in Filosofia delle Università degli Studi di Messina, Catania e Palermo, dall’Istituto Universitario Suor Orsola Benincasa, dall’Istituto Italiano per gli Studi Filosofici di Napoli e dal California Institute of Integral Studies di San Francisco.

Direzione o partecipazione a comitati editoriali di riviste, collane editoriali, enciclopedie e trattati di riconosciuto prestigio
Da novembre 2017 fa parte del comitato editoriale della rivista Pedagogia oggi (Direttrice prof.ssa Simonetta Polenghi);
Dal novembre 2016 fa parte del comitato scientifico e dei referees della collana Patrimoni culturali e ricerca educativa (Direttore prof.ssa Antonella Nuzzaci), edita dalla casa editrice PensaMultimedia di Lecce;
Dal novembre 2016 fa parte del comitato scientifico e dei referees della collana Insieme nella ricerca pedagogica. Storia, Teoria, Metodi (Direttore prof.ssa Antonella Criscenti Grassi), edita dalla Fondazione Nazionale Vito Fazio Allmayer di Palermo;
Dal gennaio 2015 fa parte del comitato scientifico e dei referees della Rivista Scienze e Ricerche (Direttore prof. Giancarlo Dosi);
Da novembre 2011 è membro del Comitato Scientifico e dei Referee e del Comitato redazionale della Rivista on line Quaderni di Intercultura (Direttore Prof. Salvatore Agresta);
Da novembre 2011 è membro del Comitato Scientifico della Collana di ricerche storico-educative – Théke (Direttore Prof. Salvatore Agresta), edita dalla casa editrice Samperi di Messina.

Partecipazione al collegio dei docenti ovvero attribuzione di incarichi di insegnamento,nell'ambito di dottorati di ricerca accreditati dal Ministero
Dal 2013 fa parte del collegio dei docenti del Dottorato di Scienze Cognitive (Curriculum Pedagogia) dell’Università degli Studi di Messina.

Formale attribuzione di incarichi di insegnamento o di ricerca (fellowship) presso qualificati atenei e istituti di ricerca esteri o sovranazionali
Nel 2014 è stato Visiting professor, in accordo Erasmus, presso l’Universidad del Burgos (Es) dove ha tenuto un modulo d’insegnamento su: Storia dell’educazione europea dal XVIII al XXI secolo.

Conseguimento di premi e riconoscimenti per l'attività scientifica, inclusa l’affiliazione ad
accademie di riconosciuto prestigio nel settore
Il 7 ottobre 2017, ad Acquafredda di Maratea (Pz), ha ricevuto il Premio Internazionale Saverio Nitti per il Mediterraneo – II edizione 2017 – sezione Filosofia, Pedagogia e Storia della Pedagogia per la monografia La pedagogia del reale di Vincenzo Cuoco, Lecce-Rovato (Bs), PensaMultimedia, 2016.
È socio della Società Italiana di Pedagogia (SIPED) dal 2014. Dal 28 ottobre 2017 è stato eletto nel Direttivo Nazionale con funzioni di Tesoriere (presidenza prof.ssa S. Polenghi).
Dal 2017 è socio della Società Italiana per il patrimonio Storico Educativo (SIPSE).
È socio del Centro Italiano per la Ricerca Storico educativa (CIRSE) e dell'Associazione Pedagogica Italiana (As.Pe.I.), nella stessa nel triennio 2011-2013 è stato membro del Comitato dei Revisori e ha promosso e diretto diverse attività laboratoriali, seminari e gruppi di lettura tra i quali:
Scrivere la tesi di laurea (2011), Leggere i classici dell’Ottocento (2012), Dal mito alla Favola (2013) e nel 2014 L’educazione del popolo/plebe a Napoli durante il Decennio francese (1806-1815).
I graduated in Philosophy at the Liberal-arts College of the University of Messina, 10/05/1999, 110/110 cum laude, with a thesis on Intercultural Education, entitled Assessment of Educational of a European Educational Programme (EEP) in the public Middle School "Lionello Petri" by S. Teresa di Riva (Me).
After graduation, I deepen the Intercultural Pedagogy studies with particular focus on the theme of the diversity integration. I attended the entrance examination of Ph.D. in Special Education and Teaching Training of Students of high qualification in the Field of Prevention and Therapy in Educational Psychology Handicap at the School of Education of the University of Messina. I passed the entrance examination with a scholarship, and I obtained the title of Doctor of Philosophy on 10/03/2003.
In January 2001 I received, as a result of an open competitive exam, the teacher training for the school section A036: Philosophy, Psychology and Education.


In December 2002 I obtained the title of Educator at Educational Institutions of the State.

In November 2003 I have been a four year Temporary Research Associate at the Department of Intercultural Pedagogy of the liberal-arts College at the University of Messina. Research topic was: Incidence of educational social and cultural factors in the relationship between knowledge and professional work.

From September 2007 to March 2011 I have been tenured teacher in the school section A036 (Philosophy, Psychology and Education) at the ISS Aeschylus Gela (CL).
Since January 2010 I embarked on my second PhD (Intercultural Pedagogy and Sociology) at the School of Education of the University of Messina.
Since March 2011, I’m an indefinitely researcher for scientific field M-PED/02 (History of Education) at the University of Messina, School of Education.

Teaching activities in the academic sphere

From 2000 to 2006 I conducted in-depth seminars on behalf of the Chair of General and Social Pedagogy at the fist degree course of Science in Nursing, Obstetrics and Sports Science, Faculty of Medicine and Surgery of the University of Messina.
From 2000 to 2006 I conducted in-depth seminars on behalf of the Chair of Intercultural Pedagogy of the Philosophy first degree course in the Liberal Arts College of the University of Messina .
From 2000 to 2003 I conducted in-depth seminars on behalf of the Chair of Juvenile Marginality and Deviance Pedagogy of the School Of Education at the University of Messina.
In the academic year 2008 to 2009 I conducted in-depth seminars on behalf of the Chair of History of Pedagogy of the School of Education at the University of Messina.

From June 2002 to February 2011 I was honorary fellow
for the Scientific Disciplinary Sector M-PED/03 at the School of Education of the University of Messina.

From February 2004 to February 2011 I was honorary fellow for the Scientific Disciplinary Sector M-PED/01 at the Liberal Art College of the University of Messina.
From July 2009 to February 2011 I was honorary fellow for the Scientific Discplinary Sector M-PED/02 at the School of Education at the University of Messina.
In the A. To. 2007-2008 I was teacher of Aesthetics at the University of Catania, Liberal Art College, First Degree Course in Communication Sciences, Gela (CL).

In a.a. 2007-2008 and 2008-2009 I was teacher of Theoretical Philosophy at the University of Catania, Faculty of Arts, First Degree Course in Communication Sciences, Gela (CL).
From April 2011, as a research professor, I’m currently in charge of the following roles: History of Education, Adult Education, Continuing Education, Comparative Education and Intercultural Education at the University of Messina.

Provision of training and research services for the italian public institutes

From 2004 to date I carry out, with fix-term contract, training activities in middle school institutes of Messina and province.
From November 2005 to date I carry out at the CESES -Sicily-European Center for School Education and Society - with fixed-term contract, training and research in the disciplines. At Formez - Company Training of the Ministry of Public Administration - I have done in the years 2006 and 2007, training and research within the project Selection, Training and Inclusion in the regional and local administrations of experts in the discipline of political cohesion History and Evolution of public administration.

Project activity
In 2003, as scientific coordinator of a project for young researchers at the University of Messina, I started a research on the Intercultural Education and Religious Thought in Aldo Capitini, with the objective of demonstrating how the discourses and ideas of the founder of pacifism in Italy are still current and valid to support the project of an intercultural society.
In 2005, as scientific coordinator of a project for young researchers at the University of Messina, I started a research on The New Frontiers of Vocational Training, with the aim to demonstrate how vocational training, understood as an activity aimed primarily to develop learning opportunities and places, must guarantee in favor of the relationship, by comparison, exchange and reflection among individuals, but also to act according to the support, development and well-being of those involved in the processes of formation.
From 2007, I participate in the PRIN a Historical Atlas of Education for Men and Women from the Age of Reform to 1859. A comparative analysis between the ancient Italian states coordinated by Prof. Angelo Bianchi Catholic University of the Sacred Heart in Milan. My contribution to this project is the cataloging and mapping of the secondary schools of Sicily in the period from 1815 to 1859.
.
* Afferenze, qualifiche prelevate dal Database CSA » Carriere del Personale
» Inserisci Curriculum


Ultimo aggiornamento: 07/12/2018

Università degli Studi di Messina - Piazza Pugliatti, 1 - 98122 Messina - tel. +39 090 6761
Cod. Fiscale 80004070837 - P.IVA 00724160833