Giuseppina Russo

Qualifica:
Ricercatori Universitari
SSD:
MED/09
Telefono:
090 2217172
Fax:
090 2921554
Email:
Struttura di appartenenza:

Elenco insegnamenti per l'anno accademico 2016/2017

Denominazione Insegnamento Corso di Studi Percorso
ESAME TEORICO PRATICO II ANNOMEDICINA INTERNAcomune
ESAME TEORICO PRATICO III ANNOMEDICINA NUCLEAREcomune
ESAME TEORICO PRATICO III ANNOMEDICINA INTERNAcomune
FISIOPATOLOGIA DELLE MALATTIE UMANE - MEDICINA E CHIRURGIAcomune
MEDICINA INTERNA - MEDICINA E CHIRURGIAcomune
SISTEMATICA DELLE MALATTIE ENDOCRINE, METABOLICHE E NEFROUROLOGICHE - MEDICINA E CHIRURGIAcomune

Elenco insegnamenti per l'anno accademico 2015/2016

Denominazione Insegnamento Corso di Studi Percorso
CHIMICA DEGLI ALIMENTI, SC. TECN. ALIM. E SC. TECN. DIET. APPL.DIETISTICAcomune
ESAME TEORICO PRATICO II ANNOMEDICINA INTERNAcomune
ESAME TEORICO PRATICO III ANNOMEDICINA NUCLEAREcomune
ESAME TEORICO PRATICO III ANNOMEDICINA INTERNAcomune
FISIOPATOLOGIA DELLE MALATTIE UMANE - MEDICINA E CHIRURGIAcomune
MEDICINA INTERNA - MEDICINA E CHIRURGIAcomune
SISTEMATICA DELLE MALATTIE ENDOCRINE, METABOLICHE E NEFROUROLOGICHE - MEDICINA E CHIRURGIAcomune
SISTEMATICA DELLE MALATTIE ENDOCRINE, METABOLICHE E NEFROUROLOGICHE - MEDICINA E CHIRURGIAcomune
SISTEMATICA DELLE MALATTIE ENDOCRINE, METABOLICHE E NEFROUROLOGICHE - MEDICINA E CHIRURGIAcomune

Orario di Ricevimento

Dato non disponibile
INFORMAZIONI PERSONALI
Data e Luogo di Nascita: 22/02/1972, Messina
Residenza : Via Maddalena, 11, 98123 Messina (ME)
Codice Fiscale: RSSGPP72B62F158R
Famiglia: Sposata dal 2003 con Nicola, madre di due figli,
Giovanni (21/05/2005) e Andrea Pietro (11/05/2008)

POSIZIONE ATTUALE
Ricercatore Universitario Confermato in Medicina Interna (SSD MED/09) a tempo
Indeterminato, Università di Messina.

INDIRIZZO LAVORATIVO
Dipartimento di Medicina Clinica e Sperimentale, Policlinico Universitario
“G. Martino”,
via C. Valeria, 98121 Messina
Tel. +39-090-2217172
Fax: +39-090-2921554
email: giuseppina.russo@unime.it




TITOLI DI STUDIO E PROFESSIONALI ED ESPERIENZE LAVORATIVE

La dott.ssa Giuseppina, Tiziana Russo è nata a Messina il 22 Febbraio 1972 ed ha conseguito la maturità scientifica nell’anno scolastico 1989-90 presso il Liceo Scientifico “G. Seguenza” con il voto di 60/60.

Si è quindi iscritta, nell’anno accademico 1990-91, al primo anno del Corso di Laurea (CdL) in Medicina e Chirurgia presso l’Università degli Studi di Messina. Durante l’anno accademico 1992-93 ha effettuato il tirocinio elettivo presso l’istituto di Oncologia dell’Università di Messina e dal 1995-96 ha frequentato come studente interno il Dipartimento di Medicina Interna dello stesso ateneo.

Il 09/ 07/1996 ha conseguito la Laurea in Medicina e Chirurgia presso l’Università degli Studi di Messina con il voto di 110/110 e lode accademica, discutendo la tesi dal titolo: “Lo studio italiano epidemiologico multicentrico su terapia insulinica e controllo metabolico (SIEMTIC): analisi dei dati relativi alla popolazione anziana” (Relatore Prof. Domenico Cucinotta).

Nella prima sessione del 1997 ha conseguito l’abilitazione all’esercizio professionale e dal giugno dello stesso anno è iscritta all’Albo professionale dei Medici-Chirurghi di Messina.

Il 31/10/2001 ha conseguito la specializzazione in Endocrinologia e Malattie del Ricambio presso l’Università degli Studi di Messina con il voto 50/50 e lode, discutendo la tesi dal titolo:”Associazione del polimorfismo SstI nel gene dell’APOC3 con il profilo lipoproteico ed il rischio coronarico in uno studio di popolazione” (Relatore Prof. Domenico Cucinotta).

Dallo 01/06/2002 al 31/10/2006 è stata titolare di assegno di ricerca dell’Università di Messina per il progetto dal titolo “L’iperomocisteinemia quale fattore di rischio cardiovascolare emergente nel diabete mellito di tipo 2 e nella sindrome metabolica: determinanti genetici e correlazioni cliniche” (responsabile scientifico: prof. Domenico Cucinotta, Area omogenea 06, settore scientifico disciplinare- MED/09), svolgendo attività di ricerca clinica e molecolare inerente al suddetto progetto presso il Dipartimento di Medicina Interna.

Titolare di un Rinnovo dell' Assegno di Ricerca dell’Università di Messina per il progetto dal titolo “L’iperomocisteinemia quale fattore di rischio cardiovascolare emergente nel diabete mellito di tipo 2 e nella sindrome metabolica: determinanti genetici e correlazioni cliniche” (responsabile scientifico: prof. Domenico Cucinotta, Area omogenea 06, settore scientifico disciplinare MED/09), per ulteriori 4 anni dal 2007 al 2011.

Il 16 aprile 2009 ha conseguito il titolo di Dottore di Ricerca in Scienze Endocrinologiche e Metaboliche Sperimentali XXI ciclo, presso il Dipartimento di Clinica Medica e Farmacologia Clinica dell’Università di Messina, discutendo una tesi dal titolo: “Profilo lipidico e sottopopolazioni delle lipoproteine ad alta densità (HDL) nelle donne con e senza diabete di tipo 2: influenza della menopausa e del polimorfismo TaqIB nel gene che codifica per la Cholesteryl Ester Transfer Protein (CETP)”.

Dal marzo 2011, ricopre il ruolo di Ricercatore in Medicina Interna- SSD MED/09, e svolge attività presso il Dipartimento di Medicina Clinica e Sperimentale (ex Dipartimento di Medicina Interna) dell'Università di Messina.
Dal 2014 è Ricercatore Confermato in Medicina Interna SSD MED/09 -Università di Messina, ruolo che ricopre a tutt’oggi.


ALTRE COMPETENZE / ESPERIENZE FORMATIVE

Lingue conosciute: inglese parlato: ottimo - scritto: ottimo.
Computer: ottima conoscenza programmi pacchetto Office.
Conoscenza metodi statistici: ottima conoscenza metodi statistici epidemiologici, che ha approfondito nel 2001 frequentando il corso a numero chiuso “Corso di base metodi statistici in epidemiologia” organizzato dall’Istituto Superiore di Sanità, Roma.
Esperienza conduzione trial clinici sperimentali: ha una certificata esperienza di trial clinici come Investigator secondo GCP.




ATTIVITÀ/ INCARICHI UNIVERSITARI

E' stata eletta Rappresentante degli Assegnisti di Ricerca per il triennio 2007/2010 in seno al Dipartimento di Medicina Interna e Terapia Medica, Università di Messina.

Dal 2011 al 2013 è stata Responsabile del Laboratorio di Biologia Molecolare applicata alle Malattie Metaboliche, del Dipartimento di Medicina Interna, AOU Policlinico Universitario G. Martino, Messina.

Nel 2012 è stata eletta come Ricercatore Componente della Giunta del Dipartimento di Medicina Clinica e Sperimentale, Università di Messina.

Dal 2013 è Referente per il progetto HORIZON 2020 del Dipartimento Medicina Clinica e Sperimentale, dell' Università di Messina.

Dal Maggio 2017 è Socio Aggregato della Classe Scienze Medico-Biologiche dell'Accademia Peloritana dei Pericolanti dell'Università degli Studi di Messina.














ATTIVITÀ/INCARICHI SOCIETÀ SCIENTIFICHE

E’ socia dell’Associazione Medici Diabetologi (AMD) e della Società Italiana di Diabetologia (SID), della Società Italiana di Endocrinologia (SIE) e della Società Italiana per la Medicina di Genere.

Ha ricoperto il ruolo di Consigliere Regionale della Società Italiana di Diabetologia (SID), sezione regione Sicilia (2010-2012).

Ha ricoperto il ruolo di Componente del gruppo a valenza strategica “Clinical Governance & HTA” dell’Associazione Medici Diabetologi (AMD), nel periodo 2011-2013.

Dal 2011 collabora alla stesura delle Monografie degli Annali AMD dell'Associazione Medici Diabetologi. In particolare, ha partecipato alla stesura delle seguenti Monografie:
2011-Annali del rene: Pattern assistenziali in relazione al livello di funzionalità renale; 2012-Progressione del danno renale: sviluppo di micro/macro albuminuria e di insufficienza renale cronica; 2014- Differenze di genere nel diabete di tipo 1.

Dal 2011 fa parte del gruppo di ricerca sulla nefropatia diabetica “Gruppo Annali Rene” dell’Associazione Medici Diabetologi (AMD) che si è occupato di definire vari aspetti epidemiologici e clinici della nefropatia diabetica nel diabete mellito di tipo 1 e di tipo 2.

Dal 2013 è consulente scientifico del gruppo di ricerca sulla medicina di genere ( Gruppo Donna) dell’Associazione Medici Diabetologi (AMD) che si è occupato di ampliare e divulgare le conoscenze sulle differenze di genere in vari aspetti fisiopatologici, clinici e assistenziali del diabete mellito.

Dal 2012 al 2014 è stata "coordinatore delle sezioni" per la stesura delle Linee Guida Nazionali per la cura del Diabete, promosse dall'Associazione Medici Diabetologi e dalla Società Italiana di Diabetologia. Coordinatori : Riccardo Candido, Andrea Giaccari, Angela Rivellese, Giuseppina Russo, per "AMD-SID - Standard Italiani per la cura del diabete mellito 2014".
Dal 2014 al 2016 ha fatto parte del Comitato di coordinamento, costituito da: Marco Giorgio Baroni, Riccardo Candido, Alberto De Micheli, Carla Giordano, Edoardo Mannucci, Gianluca Perseghin, Maria Chantal Ponziani, Giuseppina Russo, per la stesura delle Linee Guida Nazionali sul diabete promosse dall'Associazione Medici Diabetologi e dalla Società Italiana di Dabetologia: "AMD SID Standard Italiani per la Cura del Diabete mellito", versione 2016.
Dal 2016, è stata designata responsabile dell'aggiornamento dei capitoli II- "Screening del diabete tipo 2" e del capitolo IV- "Prevenzione primaria del diabete tipo 2" dei nuovi "AMD SID Standard Italiani per la Cura del Diabete mellito", in corso di pubblicazione.

Dal 2016, ricopre il ruolo di Componente del Comitato Socio – Sanitario della Società Italiana Diabetologia (SID). Nell'ambito di questo incarico si è occupata di redigere, insieme agli altri componenti del Comitato ed alla prof.ssa G. Baggio (Università di Padova), una rassegna sulle differenze di genere nelle complicanze croniche del diabete di tipo 2.

Dal Settembre 2015 al Luglio 2017 ha collaborato al coordinamento della Rete di Ricerca della Fondazione AMD dell'Associazione Medici Diabetologi.

Dal 21/7/17 è stata nominata Direttore della Rete di Ricerca della Fondazione AMD dell'Associazione Medici Diabetologi.
.
















ATTIVITÀ EDITORIALE

Dal 2011 è Componente del gruppo di Esperti dell’ Associazione Medici Diabetologi (AMD) che risponde al Forum Diabete online del Corriere della Sera (www.corriere.it).

Dal 2011 al 2016 ha fatto parte dell’Editorial Board della rivista medica "Il Giornale di AMD", la rivista ufficiale dell’Associazione Medici Diabetologi (AMD).

Nel 2014-2016 è stata Lead Guest Editor dello Special Issue “ Type 2 Diabetes and Cardiovascular Risk in Women (DIACAR)” sulla rivista scientifica internazionale International Journal of Endocrinology ; Co-Editor dello stesso Special Issue dal 2016 ad oggi.

Dal 2016 Componente dell'Editorial Board della rivista scientifica " Journal of AMD (JAMD)", rivista ufficiale della Associazione Medici Diabetologi.














ATTIVITÀ / INCARICHI PRESSO QUALIFICATE ISTITUZIONI PUBBLICHE
NAZIONALI ED INTERNAZIONALI E PARTECIPAZIONE A GRUPPI DI RICERCA NAZIONALI ED INTERNAZIONALI

Dal 1996 ad oggi la dott.ssa Russo ha svolto un’intensa attività di ricerca su vari aspetti clinici e molecolari inerenti la medicina interna e l’endocrinologia, con particolare riguardo alle malattie metaboliche ed al diabete mellito.

Nel 1995-96, come studente interno, ha frequentato il laboratorio di Biologia Molecolare del Dipartimento di Medicina Interna dell’Università di Messina, diretto dal prof. G. Raimondo, apprendendo varie tecniche di biologia molecolare.

Nel 1996-97, dopo un breve stage presso il laboratorio di Lipidologia dell’Istituto di Medicina Interna dell’Università di Padova, diretto dal prof. Enzo Manzato, ha eseguito studi in vitro sulla lipidoperossidazione delle LDL presso il Dipartimento di Medicina Interna dell’Università di Messina.

Dal Settembre 1998 a tutto il Dicembre 1999 ha svolto attività di ricerca continuativa come visiting scientist presso il Centro di eccellenza Statunitense Jean Mayer-USDA- Human Nutrition Research Center (JM-USDA- HNRC) della Tufts University di Boston (USA) ) (Director : Prof. Irwin Rosenberg), nell’ambito dello studio di popolazione Framingham Offspring Study.

In tale periodo ha frequentato attivamente il Lipid Metabolism Laboratory, diretto dal prof. Ernst Schaefer ed ha lavorato nel laboratorio di genetica diretto dal prof. Josè M. Ordovas, occupandosi dell’analisi di alcuni markers genetici di rilievo nel metabolismo dei lipidi e delle lipoproteine, dell’ossidazione delle LDL e dell’insulino-resistenza.

Nello stesso periodo ha inoltre svolto ricerca in collaborazione con il Vitamin Bioavailability Laboratory, JM-USDA- HNRC della Tufts University di Boston (USA), diretto dal prof. Jacob Selhub, analizzando alcuni markers genetici di rilevo nel metabolismo dell’omocisteina e dei folati nella popolazione del Framingham Offspring Study. I risultati del lavoro svolto al centro JM-USDA- HNRC sono esitati in presentazioni scientifiche a congressi e seminari ed in diverse pubblicazioni scientifiche in authorship congiunta.

Dal 1999 la dott.ssa Russo ha svolto frequenti stages presso la medesima struttura universitaria di Boston, lavorando a diversi progetti di collaborazione. In particolare, ha proseguito la collaborazione con il prof. Jacob Selhub (Vitamin Bioavailability Laboratory, Tufts University, Boston) indagando alcuni aspetti molecolari su ruolo delle purine nel metabolismo glucidico in modelli sperimentali di diabete, e con il dr. Bela Azstalos (Lipid Metabolism Laboratory, Tufts University, Boston), esplorando il ruolo delle alterazioni del metabolismo lipoproteico e delle sottopopolazioni HDL nel diabete di tipo 2; questi progetti, alcuni dei quali ancora in corso, si sono concretizzati in diverse pubblicazioni in authorship congiunta.

Dal Gennaio 2000 ha svolto attività di ricerca con il gruppo diretto dal prof. Domenico Cucinotta, presso la sezione di Malattie Metaboliche del Dipartimento di Medicina Interna, oggi Dipartimento di Medicina Clinica e Sperimentale dell’Università di Messina. L’attività scientifica è stata volta alla ricerca clinica e di base nel campo del diabete di tipo 2 e delle malattie endocrino-metaboliche, con particolare riguardo alle potenziali interazioni tra background genetico e fattori demografici ed ambientali sui fattori di rischio cardiovascolare.

All’interno di tale attività la dott.ssa Russo ha anche organizzato ed oggi coordina un gruppo di giovani colleghi, studenti, specializzandi, dottorandi ed assegnisti di ricerca, che ha avviato nello studio e nello sviluppo di questi temi di ricerca.

Nel 2009 ha inoltre collaborato, per un breve periodo, con il gruppo del Professor Dr. Peter Schwandt, Arteriosklerose-Präventions-Institut Wilbrechtsstr, a Monaco (Germania) nell’ambito dell’ampio studio epidemiologico tedesco “The PEP (Prevention Education Program) Family Heart Study”.

Dal 2009 collabora, inoltre, con il gruppo di ricerca della U.O. di Endocrinologia dell'Università di Messina nello studio delle patologie ipotalamo/ipofisarie (Prof. S. Cannavò, F. Trimarchi), delle patologie tiroidee e legate all'insulino-resistenza (Prof. S. Benvenga, F. Trimarchi).

Dal 2011 fa parte del gruppo di ricerca sulla nefropatia diabetica ( Gruppo di studio degli Annali Rene) dell’Associazione Medici Diabetologi (AMD) che si è occupato di definire vari aspetti epidemiologici, clinici ed assistenziali della nefropatia diabetica, nell'ampia coorte di pazienti affetti da diabete di tipo 2 e da diabete di tipo 1, partecipanti agli Annali AMD (Annali AMD Initiative). L'attività di ricerca del gruppo ha prodotto due monografie edite in Italia e diverse pubblicazioni su riviste di prestigio internazionale. Una di queste ricerche, recentemente pubblicata su Diabetes Care, di cui la dott-ssa Russo è primo Autore, ha indagato il ruolo della dislipidemia aterogena come fattore di rischio per nefropatia nel diabete di tipo 2. Del gruppo fanno parte, oltre la dott.ssa Russo, i Prof. F. Viazzi, R. Pontremoli (Università di Genova), P. Fioretto (Università di Padova), S. Gentile (Università di Napoli), A. Ceriello (Barcellona, Spain); ed i Dott. C.B. Giorda (Torino), P. Guida (AMD), A. Nicolucci (CORESEARCH), P. Di Bartolo ed il dott. S.De Cosmo (IRCCS Casa Sollievo della Sofferenza, San Giovanni Rotondo), che ne è il coordinatore, a nome di tutti i partecipanti all'iniziativa Annali di AMD (AMD-Annals Study Group).

Dal 2013 è consulente scientifico del gruppo di ricerca sulla medicina di genere ( Gruppo Donna) dell’Associazione Medici Diabetologi (AMD) che si è occupato di definire le differenze di genere in vari aspetti fisiopatologici, clinici e assistenziali nell'ampia coorte di pazienti affetti da diabete di tipo 2 e da diabete di tipo 1, partecipanti a Annali AMD Initiative. L'attività di ricerca del gruppo ha prodotto tre pubblicazioni su riviste internazionali, di cui la dott.ssa Russo è primo, secondo ed ultimo nome, oltre ad una review su Italian J Gender Specific Medicine ed una monografia sulle differenze di genere nel diabete di tipo 1, edita in Italia

Dal 2014 fa parte del board scientifico dello studio studio nazionale multicentrico prospettico "BetaDecline", che si è occupato di indagare i determinanti clinici della disfunzione beta cellulare nel diabete di tipo 2 Questa ricerca ha prodotto due pubblicazioni su riviste internazionali di cui la dott.ssa Russo è primo e secondo Autore.

Dal 2014, collabora, inoltre, con esperti nazionali (Prof.ssa Giovannella Baggio, Università di Padova) ed internazionali (Prof.ssa Alexandra Kautzky-Willer, Gender Medicine Unit, Division of Endocrinology and Metabolism, Department of Internal Medicine III, Medical University of Vienna) della Medicina di Genere alla divulgazione di temi specifici legati alle differenze di genere nel diabete. Questa collaborazione è testimoniata da due editoriali pubblicati su riviste internazionali.

Nel 2015-2016, ha collaborato con il gruppo di ricercatori dello studio prospettico multicentrico PRISMA (Prospective Randomized Trial on Intensive SMBG Management Added Value in Noninsulin-Treated T2DM Patients) alla valutazione degli aspetti psicosociali del monitoraggio glicemico strutturato in pazienti con diabete di tipo 2 non insulino-trattati.

Dal 2015 fa parte del board scientifico dello studio ReaL (NN2211-4118), uno studio nazionale multicentrico osservazionale retrospettivo della durata di 24 mesi che ha lo scopo di valutare l'effectiveness del trattamento con l'agonista recettoriale del GLP-1, liraglutide, nel trattamento del diabete di tipo 2 in un setting di real life. I risultati di questo studio sono stati presentati come abstract a congressi nazionali e sono attualmente sottomessi per la pubblicazione.























RESPONSABILITA' DI STUDI E RICERCHE SCIENTIFICHE AFFIDATI DA QUALIFICATE ISTITUZIONI PUBBLICHE O PRIVATE


Dal 2015 è responsabile scientifico dello studio multicentrico nazionale GENIR (Genetic of Incretin Response; EUDRACT 2012-005004), uno studio nazionale prospettico multicentrico osservazionale finanziato dalla Fondazione AMD dell’ASSOCIAZIONE MEDICI DIABETOLOGI (AMD), che ha la finalità di indagare i predittori genetici e clinici della risposta agli agonisti recettoriali del GLP1 sulle variazioni ponderali e sui principali marcatori di rischio cardiovascolare in una coorte di pazienti con diabete di tipo 2.

Responsabile scientifico di un ASSEGNO A TEMPO DETERMINATO DI ANNI 2 per lo svolgimento di attività di ricerca- Area scientifica 06/Scienze mediche Titolo della ricerca: Ruolo degli inibitori dell’enzima DPP4 nei soggetti con diabete mellito di tipo 2 con steatosi epatica non alcolica. Settore scientifico disciplinare: MED/09 BANDO EMANATO CON DECRETO RETTORALE DEL 22 maggio 2015 N° 1183/2015 ED AFFISSO ALL’ ALBO UFFICIALE - DELL’ATENEO il 25 Maggio 2015 dall'Università degli Studi di Messina.

Dal 2015 collabora al coordinamento della Rete di Ricerca della Fondazione AMD dell'Associazione Medici Diabetologi , che ha lo scopo di promuovere progetti di ricerca clinica, inclusi clinical trial e studi di sperimentazione clinica (dalla fase 2 alla fase 4), studi osservazionali, ricerche indipendenti dall’industria (osservazionali o di intervento), anche in partnership con altre Istituzioni (AIFA, EASD, o altri). Nella Rete oggi si possono contare più di 65 centri partecipanti al network clinico. In atto, la Rete di Ricerca ha in corso tre studi clinici: Lo studio GENIR (10 centri coinvolti), di cui la dott.ssa Russo è anche coordinatore scientifico nazionale; lo studio DYDA: progetto di ricerca condotto in collaborazione con ANMCO, per valutare l’effetto di un DPP4 inibitore ( linagliptin 5mg/die ) rispetto al placebo sulla disfunzione ventricolare sinistra in pazienti diabetici di tipo 2 (20 centri coinvolti); ed il follow-up dello studio SUBITO DE: studio osservazionale che si propone la "Valutazione della prevalenza e della gravità della disfunzione erettile, dell’ipogonadismo e della loro associazione con i fattori di rischio cardiovascolare e con il grado di depressione in soggetti con diabete di tipo 2 di recente diagnosi" .

Responsabile scientifico del progetto "Qualità della vita, locus of control e qualità della cura in pazienti anziani con diabete di tipo 2 in terapia con ipoglicemizzanti orali" vincitore del “Bando 5 x mille Fondazione AMD Onlus 2016”, concorso indetto con riferimento ai fondi 5 x mille raccolti dalla Fondazione AMD Onlus per l’assegnazione di n° 5 borse di studio annuali.

Dal 21/07/2017 la dott.ssa Russo ricopre il ruolo di Direttore della Rete di Ricerca della Fondazione AMD dell'Associazione Medici Diabetologi.


























PARTECIPAZIONE COME COMPONENTE UNITÀ DI RICERCA A PROGETTI DI RICERCA DI INTERESSE NAZIONALE (PRIN) E PROGETTI DI RICERCA DI ATENEO (PRA).

Ha collaborato alla stesura ed ha partecipato come componente di unità di ricerca ai seguenti Progetti di Ricerca di Interesse Nazionale (PRIN), alcuni finanziati, altri non ammessi a finanziamento con giudizio positivo, come di seguito riportato:

1. Programma ricerca di interesse nazionale (PRIN) 2002- TITOLO DEL PROGRAMMA DI RICERCA: LIVELLI PLASMATICI DI OMOCISTEINA, FUNZIONE ENDOTELIALE, STRESS OSSIDATIVO E DANNO VASCOLARE PRECOCE IN SOGGETTI CON RIDOTTA TOLLERANZA GLUCIDICA. Coordinatore scientifico del programma: Prof. Francesco Purrello, Università di Catania. PROGETTO DI UNA UNITÀ DI RICERCA - MODELLO B (Responsabile Prof. D. Cucinotta) Anno 2002 - prot. 2002064575_003. Approvato, non ammesso al finanziamento. Punteggio complessivo: 58/70.

2. Programma ricerca di interesse nazionale (PRIN) 2004 -TITOLO DEL PROGRAMMA DI RICERCA: ALTERAZIONE DELLA CICATRIZZAZIONE E DELLA ANGIOGENESI NELLE ULCERE DIABETICHE NEUROPATICHE: EFFETTI DELLA SUPPLEMENTAZIONE CON VITAMINE A ED E AD ALTE DOSI. Coordinatore scientifico del programma: prof. Francesco Squadrito, Università di Messina. PROGETTO DI UNA UNITÀ DI RICERCA - MODELLO B (Responsabile Prof. D. Cucinotta) Anno 2004 - prot. 2004061950_001 Componente unità di ricerca: dott.ssa Russo Giuseppina, assegnista di ricerca : 1 anno 4 mesi/uomo; 2 anno : 4 mesi/uomo. Approvato e cofinanziato.
In particolare, ha partecipato come componente unità di ricerca (Modello B) al Programma ricerca di interesse nazionale (PRIN) 2004 cofinanziato-prot. 2004061950 - TITOLO DEL PROGRAMMA DI RICERCA: Alterata angiogenesi nei difetti della cicatrizzazione correlati al diabete mellito e ad altre condizioni patologiche come base razionale per l'individuazione di trattamenti farmacologici causali e innovativi. Coordinatore scientifico del programma: prof. Francesco Squadrito, Università di Messina. PROGETTO DI UNA UNITÀ DI RICERCA - MODELLO B (Responsabile Prof. D. Cucinotta) Anno 2004 - prot. 2004061950_001 Componente unità di ricerca: dott.ssa Russo Giuseppina, assegnista di ricerca. Approvato e cofinanziato.

3. Programma ricerca di interesse nazionale (PRIN) 2006 -TITOLO DEL PROGRAMMA DI RICERCA: GLI EFFETTI DI UN TRATTAMENTO A LUNGO TERMINE CON IL FITOESTROGENO GENISTEINA SUI FATTORI DI RISCHIO CARDIOVASCOLARE IN DONNE IN MENOPAUSA CON SINDROME METABOLICA: UNO STUDIO CLINICO CONTROLLATO . Coordinatore scientifico del programma: prof. Francesco Squadrito, Università di Messina. PROGETTO DI UNA UNITÀ DI RICERCA - MODELLO B (Responsabile Prof. D. Cucinotta) Anno 2004 - prot 2006064905_003 Componente unità di ricerca: dott.ssa Russo Giuseppina, assegnista di ricerca: 1 anno: 4 mesi/uomo; 2 anno: 4 mesi/uomo. Approvato e non ammesso al finanziamento. Punteggio complessivo: 29/60

4. Programma ricerca di interesse nazionale (PRIN) 2007- TITOLO DEL PROGRAMMA DI RICERCA- prot. 20079LA538 : ATTIVAZIONE DEI RECETTORI A2A PURINERGICI: UNA STRATEGIA SICURA ED EFFICACE PER RIPRISTINARE L’ALTERATA ESPRESSIONE DI VEGF E MIGLIORARE IL RITARDATO PROCESSO CICATRIZIALE NEL DIABETE. Coordinatore scientifico del programma: prof. Domenico Cucinotta, Università di Messina. Responsabile unità di ricerca: prof. Domenico Cucinotta. Componente unità di ricerca: dr.ssa Russo Giuseppina, assegnista di ricerca Approvato e non ammesso al finanziamento. Punteggio complessivo: 50/60

5. Programma ricerca di interesse nazionale (PRIN) 2008- TITOLO DEL PROGRAMMA DI RICERCA- prot. 2008CERSKR: LA DOPPIA INIBIZIONE DELLA CICLO-OSSIGENASI E DELLA 5-LIPO-OSSIGENASI QUALE APPORCCIO INNOVATIVO E SICURO PER LA GESTIONE DELLA SINDROME METABOLICA Approvato e non ammesso al finanziamento. Punteggio complessivo 52/60

6. Programma ricerca di interesse nazionale (PRIN) 2008- TITOLO DEL PROGRAMMA DI RICERCA- prot. 2009JM725Y : STUDIO PRECLINICO E CLINICO PER LA VALUTAZIONE DI EFFICACIA E SICUREZZA DELL'ASSOCIAZIONE DEI FLAVONOIDI CATECHINA E BAICALINA NELLA GESTIONE DELLA SINDROME METABOLICA Approvato e non ammesso al finanziamento Punteggio complessivo: 55/60

7. Programma ricerca di interesse nazionale (PRIN) 2012- TITOLO DEL PROGRAMMA DI RICERCA- prot. 2012ZAH8TK : PREDITTORI GENETICI E NON GENETICI DEGLI EFFETTI DI LIRAGLUTIDE SUL PESO CORPOREO E SUI MARCATORI DI RISCHIO CARDIOVASCOLARE NEL DIABETE MELLITO DI TIPO 2. Componente: RUSSO Giuseppina, Ricercatore non confermato Università degli Studi di MESSINA Il progetto NON ha superato la fase di preselezione con due giudizi positivi (Referees internazionali) su tre ( 1 giudizio negativo da Referee Italiano).


Ha contribuito alla stesura ed ha partecipato come collaboratore ai seguenti Progetti di Ricerca di Ateneo (PRA):

1. Programma di esercizio ordinario. Esercizio finanziario 1999 TITOLO DEL PROGRAMMA DI RICERCA: Omocisteina e sindrome plurimetabolica. Responsabile scientifico: prof. Antonino Di Benedetto. Collaboratori: dr.ssa Russo Giuseppina, borsista specializzazione; 11 mesi/uomo Finanziato

2. Programma di esercizio ordinario. Esercizio finanziario 2000 TITOLO DEL PROGRAMMA DI RICERCA: Omocisteina e sindrome metabolica. Responsabile scientifico: prof. Domenico Cucinotta. Collaboratori: dr.ssa Russo Giuseppina, borsista specializzazione; 3 mesi /uomo Finanziato

3. Programma di esercizio ordinario. Esercizio finanziario 2001 TITOLO DEL PROGRAMMA DI RICERCA: Alterazioni genetiche del metabolismo lipidico e litiasi biliare. Responsabile scientifico: prof. Domenico Cucinotta. Collaboratori: dr.ssa Russo Giuseppina, borsista specializzazione; 6 mesi /uomo Finanziato

4. Programma di esercizio ordinario. Esercizio finanziario 2003 TITOLO DEL PROGRAMMA DI RICERCA: Prevalenza dell’iperomocisteinemia e del genotipo TT del gene della metilenetetraidrofolato-reduttasi (MTHFR) in una popolazione di soggetti diabetici di tipo 2: associazione con il compenso metabolico e le complicanze micro- e macroangiopatiche. Responsabile scientifico: prof. Domenico Cucinotta. Collaboratori: dr.ssa Russo Giuseppina, assegnista di ricerca; 5 mesi /uomo Finanziato

5. Programma di esercizio ordinario. Esercizio finanziario 2003 TITOLO DEL PROGRAMMA DI RICERCA: Effetto della menopausa sui livelli di omocisteina in donne con diabete mellito tipo 2. Responsabile scientifico: prof. Antonino Di Benedetto. Collaboratori: dr.ssa Russo Giuseppina, assegnista di ricerca; 5 mesi /uomo Finanziato

6. Programma di esercizio ordinario. Esercizio finanziario 2004 TITOLO DEL PROGRAMMA DI RICERCA: Effetti del polimorfismo TaqIB nel gene che codifica per la CETP sul profilo delle sottopopolazioni HDL nelle donne: ruolo del diabete e della menopausa. Responsabile scientifico: prof. Antonino Di Benedetto. Collaboratori: dr.ssa Russo Giuseppina, assegnista di ricerca; 6 mesi /uomo Finanziato

7. Programma di esercizio ordinario. Esercizio finanziario 2005 TITOLO DEL PROGRAMMA DI RICERCA: Effetti sul controllo glicemico della manipolazione farmacologica dei trasportatori muscolari del glucosio nel diabete sperimentale. Responsabile scientifico: prof. Domenico Cucinotta. Collaboratori: dr.ssa Russo Giuseppina, assegnista di ricerca; 3 mesi /uomo Finanziato

8. Programma di esercizio ordinario. Esercizio finanziario 2007 TITOLO DEL PROGRAMMA DI RICERCA: Effetti della menopausa sui livelli di omocisteina nelle donne diabetiche. Responsabile scientifico: prof. Domenico Cucinotta. Collaboratori: dr.ssa Russo Giuseppina, assegnista di ricerca; 6 mesi /uomo Finanziato















PARTECIPAZIONE COME PRINCIPAL INVESTIGATOR O CO-INVESTIGATOR IN TRIALS CLINICI MULTICENTRICI NAZIONALI ED INTERNAZIONALI

Principal Investigator o Co-investigator dei seguenti Trials clinici multicentrici nazionali ed internazionali:

Co-investigator dello Studio EFC11319 ( ELIXA). Titolo: Lixisenatide in Patients with Type 2 Diabetes and Acute Coronary Syndrome, concluso nel 2015.

Principal Investigator dello studio REAL Codice protocollo: NN2211-4118 Titolo: Real Study – Long-Term Effectiveness of Liraglutide for Treatment of Type 2 Diabetes in Daily Practice Non-Interventional retrospective multicenter study. Durata: dal 15/02/2015 al 31/12/2015

Sub-Investigator dello studio CANVAS Codice protocollo: 28431754DIA4003 Titolo: A Randomized, Multicenter, Double-Blind, Parallel, Placebo-Controlled Study of the Effects of Canagliflozin on Renal Endpoints in Adult Subjects With Type 2 Diabetes Mellitus. Durata: dal 18/9/2014 al 9/05/2017

Sub Investigator dello studio ITAS-GLARGL07537 Titolo: Italian Titration Approach Study – ITAS Study: National, Randomized, Controlled, Open-label, Parallel-Group Study comparing the efficacy and safety of two different titration algorithm approaches (physician managed vs patient managed) for new insulin glargine U300 therapy in type 2 diabetes patients. Dal 29/10/2015 - In Corso

Responsabile scientifico nazionale e Co Investigator dello studio GENIR (GENetic_of_Incretin_Response) Titolo: Predittori genetici e non genetici degli effetti degli agonisti del recettore del GLP-1 (GLP-1 Ras) sul peso corporeo e sui marcatori di rischio cardiovascolare nel diabete mellito tipo 2. Durata: dal 16/11/2015 – In Corso

Sub-Investigator dello studio DYDA 2 TRIAL Codice protocollo: G113 Titolo: Effects of the dipeptidyl peptidase-4 (DPP-4) inhibitor linagliptin on left ventricular myocardial DYsfunction in patients with type 2 DiAbetes mellitus and concentric left ventricular geometry. Durata: dal 04/11/2014- In Corso

Principal Invesitgator Studio osservazionale retrospettivo/cross-sectional dal titolo "SUSCIPE STUDY (Sulfonyl_UreaS_Correct_Internal_Prescription_Evaluation STUDY)" In corso di approvazione da parte del Comitato Etico Locale.































ATTIVITÀ DI REFEREE / VALUTATORE PER PROGETTI DI RICERCA PER CONTO DI ISTITUZIONI PUBBLICHE NAZIONALI ED INTERNAZIONALI

Nel 2010-2011 ha svolto attività di "Expert" per la valutazione dei progetti 2011 Call for Proposals in Translational Clinical Research dell’ Institut National de la Santé et de la Recherche Médicale (INSERM), France.

Dal 2011 è Referee per l'Agenzia Nazionale per la Valutazione del sistema Universitario e della Ricerca (ANVUR) per la valutazione della ricerca prodotta negli atenei e centri di ricerca vigilati dal MIUR nel settennio 2004-2010 (VQR 2004-2010). Confermata per l’attuale quadriennio in esame (2011-2014).

Ha svolto attività di "Editor" per la verifica della correttezza di valutazione Peer Review bando RF/GR2013 del Ministero della Salute, Italia.

Dal 2003, ha svolto l'attività di Reviewer per diverse riviste scientifiche internazionali, tra le quali: Diabetes Care; Nutrition & Metabolism; Diabetes/Metabolism Research and Reviews; Nutrition, Metabolism and Cardiovascular Disease; Journal of the American College of Nutrition, European Journal of Clinical Investigation, Archives of Gynecology and Obstetrics, Molecular Diagnosis and Therapy, Throbosis and Haemostasis; American Journal Clinica Nutrition.













PREMI E RICONOSCIMENTI PER L'ATTIVITÀ SCIENTIFICA

Nel 1999, Le è stato conferito il Premio AMD per la Ricerca in Diabetologia per il progetto “Valutazione genetica, metabolica e clinica del rischio cardiovascolare nel diabete mellito di tipo 2" nel corso del XII Congresso Nazionale dell'Associazione Medici Diabetologi (AMD), tenutosi a Cagliari.

Nel corso del congresso mondiale di cardiologia dell’American Heart Association, svoltosi a New Orleans nel novembre 2000, il lavoro “ The paraoxonase (PON) 192R allele may be a protective CHD risk factor in women: the Framingham Offspring Study”, presentato durante la stessa sessione, di cui la dott.ssa Russo è primo Autore, è stato segnalato negli Highlights del meeting ed oggetto di conferenza stampa.

Nel Maggio 2003, Le è stato conferito il Premio Nazionale AMD per il miglior lavoro scientifico, nel corso del XIV Congresso Nazionale dell’Associazione Medici Diabetologi (AMD), tenutosi a Catania.

Dal Maggio 2017 è Socio Aggregato della Classe Scienze Medico-Biologiche dell'Accademia Peloritana dei Pericolanti dell'Università degli Studi di Messina.














ORGANIZZAZIONE E PARTECIPAZIONE IN QUALITÀ DI RELATORE SU INVITO / MODERATORE A CONGRESSI E CONVEGNI INTERNAZIONALI, NAZIONALI E CORSI ECM

La dott.ssa Russo ha partecipato come relatore su invito e/o moderatore a numerosi congressi e convegni internazionali, nazionali e corsi ECM; ha inoltre fatto parte del comitato scientifico nell’organizzazione di alcuni di questi congressi, come di seguito riportato.


Organizzazione di Congressi Nazionali, Regionali e Locali

Nel Maggio 2010 è stata responsabile della segreteria scientifica del convegno "La gestione del rischio cardiometabolico nel diabete mellito tipo 2: attualità e prospettive", tenutosi all'Università di Messina, cha ha visto la partecipazione di eminenti relatori nazionali ed internazionali, tra cui la Prof.ssa Tina Visboll (Copenhagen, DK) ed il Prof. Ernst J. Schaefer (Boston, MA, USA).

Nel Novembre 2011, ha fatto parte del comitato organizzatore del I Congresso Regionale della Società Italiana di Medicina Interna (SIMI), Sezione Sicilia, tenutosi a Messina.

Nell’Ottobre 2012, ha fatto parte del comitato organizzatore del Congresso Regionale della Società Italiana di Diabetologia (SID), Sezione Sicilia, tenutosi a Monreale (Palermo).

Nel 2015 e nel 2016 ha fatto parte della segreteria scientifica che ha organizzato “ La Giornata Scientifica del Dipartimento di Medicina Clinica e Sperimentale” dell’Università di Messina, che ha ospitato la Lettura Magistrale del Prof. Andrea Lenzi ( Presidente Consiglio Universitario Nazionale,CUN; Università La Sapienza, Roma) nel Marzo 2015 e del Prof. Giuseppe Novelli (Magnifico Rettore dell’Università Tor Vergata di Roma) nel Maggio 2016.

Nel Maggio 2017, ha fatto parte del Comitato Organizzatore del XXI Congresso Nazionale dell’Associazione Medici Diabetologi (AMD), tenutosi a Napoli.






Relazioni su Invito a Congressi Nazionali ed Internazionali

Il 09/02/2001 è stata invitata dall’Istituto Superiore di Sanità- Roma, a tenere una relazione dal titolo “ Rischio cardiovascolare e ruolo dell’iperomocisteinemia” nel corso del “II Workshop: Macroangiopatie e diabete mellito di tipo 2”

Il 26/04/2001 è stata invitata a tenere un seminario dal titolo “The paraoxonase (PON) 192R allele may be a protective CHD risk factor in women: The Framingham Offspring Study” presso il Dipartimento di Scienze Farmacologiche, Università di Milano -Nutrition Foundation of Italy- (Direttore Prof. Rodolfo Paoletti)

Nel Maggio 2001 è stata invitata come moderatrice della sessione Poster al XIII Congresso Nazionale dell'Associazione Medici Diabetologi, tenutosi a Torino.

Il 28/06/2002 è stata invitata dall’Istituto Superiore di Sanità – Roma, a tenere una relazione dal titolo “La prevalenza dell’iperomocisteinemia nei pazienti diabetici” durante il “ III Workshop: Macroangiopatie e diabete mellito di tipo 2”.

Il 04/04/2003, nel corso del Congresso Internazionale : The European Society for Clinical Investigation (ESCI) - tenutosi a Verona, ha tenuto una presentazione dal titolo "Determinants of total homocysteine plasma levels in type 2 diabetes" nel Workshop 12 - Hyperhomocysteinemia

Il 26 settembre 2008 è stata invitata al Congresso Internazionale “International Conference On Free Radicals & Oxidative Stress in Biology and Medicine”, tenutosi a Messina, a tenere una relazione congiunta (Cucinotta D./Russo G.) dal titolo “Hyperhomocysteinemia in type 2 diabetes: vascular risk factor or biomarker.

E’ stata invitata come poster discussant al Congresso Internazionale “Diabetes & Cardiovascular Disease EASD Study Group (D&CVD), 1st ANNUAL MEETING” , tenutosi a Torino

Il 16 ottobre 2009 è stata invitata al 34° Congresso Nazionale della Società Italiana di Farmacologia, tenutosi a Rimini, a tenere una relazione congiunta (Cucinotta D./ Russo G) dal titolo: "Old and new drugs: novel therapeutic options” nel corso del simposio "TYPE 2 DIABETES: THE PANDEMIC OF XXI CENTURY

Il 27 maggio 2011 è stata invitata a tenere una relazione dal titolo “Cosa c’è di nuovo su… Rischio residuo” nel corso del XVIII Congresso Nazionale dell’Associazione Medici Diabetologi (AMD), tenutosi a Rossano Calabro (CS), 25-28 Maggio 2011.

Il 26 Maggio 2011 è stata invitata a moderare la Sessione “Comunicazioni Libere”, nel corso del XVIII Congresso Nazionale dell’Associazione Medici Diabetologi (AMD), tenutosi a Rossano Calabro (CS), 25-28 Maggio 2011.

In data 1 giugno 2013 è stata invitata a tenere una relazione dal titolo : “Peculiarità del rischio cardiovascolare nella donna diabetica” nel corso del XIX Congresso Nazionale dell’Associazione Medici Diabetologi (AMD), tenutosi a Roma, 29 Maggio-1Giugno 2013.

E’ stata invitata a moderare la sessione “ Poster” nel corso del XIX Congresso Nazionale dell’Associazione Medici Diabetologi (AMD), tenutosi a Roma, 29 Maggio-1Giugno 2013

Il 23-25 Ottobre 2014 è stata invitata a tenere una relazione dal titolo: “ BETADECLINE: predittori noti e meno noti di deficit beta cellulare”, nel corso del VII Congresso Nazionale Fondazione AMD, tenutosi a Baveno (VB).

10-11 Aprile 2015 è stata invitata a tenere una relazione dal titolo: “ Profilo Lipidico: differenze di genere e differenze di rischio CV nel DT1 e DT2” nel corso del Congresso Nazionale Gruppo Donna AMD, tenutosi a Reggio Emilia.

Nel 2015, nel Congresso Internazionale "X Workshop on Lipids, Liver and Intestine" tenutosi a Palermo, ha tenuto una relazione dal titolo "I nuovi ipoglicemizzanti: appropriatezza clinica", in sostituzione del Prof. D. Cucinotta.

14 Maggio 2015 Moderatore del simposio "Dalle differenze di genere alle pari opportunità" nel corso del XX Congresso Nazionale dell’Associazione Medici Diabetologi (AMD), tenutosi a Genova il 13-16 Maggio 2015.

27-30 Maggio 2015 è stata invitata come moderatore alla Discussione Poster su “Obesità e Malattie Metaboliche” nel corso del 38° Congresso Nazionale Società Italiana Endocrinologia, tenutosi a Taormina.

24-25 Giugno 2016 è stata invitata a tenere una relazione dal titolo: “Diabete Insulino-dipendente familiare” nel corso del Congresso Nazionale “Parliamo di Ma.R.E. in Sicilia Scienza, Società Intrattenimento per le Malattie Rare Endocrino-metaboliche” , organizzato dalla Società Italiana Endocrinologia, tenutosi a Savoca (Me).

17-19 Novembre 2016 è stata invitata a tenere una relazione dal titolo: “ Il trattamento precoce del diabete di tipo II: Lo stato dell’arte” nel corso del VIII Congresso Nazionale Fondazione AMD, tenutosi a Palermo.

17-19 Novembre 2016 è stata invitata a tenere una relazione dal titolo: “Attività Gruppo Donna e Attività rete di Ricerca AMD”, nel corso della Tavola rotonda Sintesi delle attività AMD, al VIII Congresso Nazionale Fondazione AMD, tenutosi a Palermo.

11-15 Marzo 2017 è stata invitata a tenere una relazione dal titolo: “ Donne e Diabete- Oltre la parità…nei rischi”, nel corso del Congresso Nazionale PANORAMA DIABETE, organizzato dalla Società Italiana di Diabetologia (SID), tenutosi a Riccione (RN).

Il 19 Maggio 2017 è stata invitata a tenere la Lettura Magistrale dal titolo: “GLP-1RAs: dalla real life agli scenari futuri” nel corso del XXI Congresso Nazionale dell’Associazione Medici Diabetologi (AMD), tenutosi a Napoli il 17-20 Maggio 2017.

Il 18 Maggio 2017 è stata invitata a tenere una relazione dal titolo: “La diabetologia di genere: un compito per il terzo millennio” nel corso del simposio MEDICINA DI PRECISIONE PER LA GESTIONE DEL DIABETE, al XXI Congresso Nazionale dell’Associazione Medici Diabetologi (AMD), tenutosi a Napoli il 17-20 Maggio 2017






Relazioni su Invito a congressi e convegni ECM e Congressi Regionali organizzati da Società Scientifiche

Il 25 novembre 2005 è stata invitata a tenere una relazione dal titolo “Razionale ed efficacia
dell’associazione metformina e glitazoni” nell’ambito del corso ECM “Un nuovo approccio al
trattamento dell’insulino-resistenza ” tenutosi ad Acireale (CT).

Il 24 Febbraio 2005 è stata invitata a tenere un seminario dal titolo “ Il Diabete Mellito:
Patogenesi, classificazione e diagnosi” nell’ambito del corso di formazione specifica in Medicina
Generale, tenutosi presso l’Ordine dei Medici di Messina.

Il 16 novembre 2006 è stata invitata come docente nel corso DOCET dell’Associazione Medici
Diabetologi (AMD) tenutosi a Messina ed intitolato “L’insulino-resistenza: un’opportunità per
condividere le evidenze scientifiche quale strumento per la nostra pratica assistenziale quotidiana?”.

24 novembre 2006 è stata invitata come relatrice al corso ECM “Dislipidemie e diabete- dalla
teoria alla pratica” tenutosi a Siracusa, presentando e discutendo il “Caso clinico: La sindrome
metabolica”

Il 12 dicembre 2008 è stata invitata come relatrice al corso ECM “Il controllo della dislipidemia nel paziente diabetico di tipo 2”, svoltosi a Catania , presentando una relazione dal titolo “ La
dislipidemia nel paziente diabetico”.

Il 18 aprile 2009 è stata invitata a partecipare, come Consigliere Regionale della Società Italiana di Diabetologia (SID), alla -Tavola rotonda - professioni sanitarie a confronto sul tema trattato- nel corso del VIII Congresso Regionale OSDI Sicilia “L’infermiere di diabetologia in Sicilia: un
percorso lungo 10 anni verso la qualità”, tenutosi a Leonforte (CT) .

Il 9 maggio 2009 è stata invitata a tenere una relazione dal titolo: “ Omocisteina, diabete e rischio cardiovascolare” nella sezione dedicata ai “Giovani internisti alla ribalta” del X Congresso Interregionale Calabria e Sicilia della Società di Medicina Interna (SIMI), tenutosi a Catanzaro.

Il 26 giugno 2009 è stata invitata come relatrice al corso ECM “Il Diabete di Tipo 2: Nuovi
elementi di fisiopatologia e nuove opzioni terapeutiche” tenutosi a Messina, presentando una
relazione dal titolo “La disfunzione alfa e beta cellulare nella fisiopatologia del diabete mellito di
tipo 2: il ruolo emergente delle incretine”.

Il 17 Giugno 2011, è stata invitata a tenere una relazione dal titolo: “Obesità e complicanze
metaboliche: Obesità e Diabete” nel convegno “ Il cambiamento dello stile di vita nel soggetto
obeso e sovrappeso e i suoi vantaggi”, tenutosi a Milazzo (Me)

Il 17 Settembre 2011, ha tenuto una relazione dal titolo: “Novità nella terapia del Diabete Mellito
di Tipo 2” nel 3° Convegno Messinese di Medicina Clinica –“Un Ponte per la Salute”, tenutosi a
Messina

Il 25 Ottobre 2011, ha tenuto una relazione dal titolo “Fattori di rischio cardiovascolare nelle
donne” ; nel convegno dall’Associazione Mogli Medici Italiani (AMMI) Sezione di Messina “La
medicina di genere quale salute per la donna del terzo millennio”, tenutosi a Messina

20-22 Ottobre 2011 a Messina, nel convegno ECM “ENDOmet2011 -Strategie terapeutiche nelle
malattie endocrine e metaboliche” ha tenuto una relazione dal titolo: “Quale ruolo per gli Inibitori
dell’ assorbimento del colesterolo ?”

10-12 Novembre 2011 è stata invitata a tenere una relazione dal titolo: “Lo “stile di vita” per la salute: ruolo della nutrigenomica ” nel corso del I Congresso Regionale della Società Italiana di Medicina Interna (SIMI) Sezione Sicilia, tenutosi a Messina

Il 13 Settembre 2012 ha tenuto una relazione per il corso FAD ECM online: “SGLT-2 – BACK TO THE KIDNEY”, a Roma, 13 Settembre 2012

Il 27 Settembre 2012, è stata invitata come moderatore della sessione: “La gestione ospedaliera
delle complicanze endocrino-metaboliche”; nel convegno “EndoMet- Strategie terapeutiche nelle
malattie endocrine e metaboliche”, tenutosi a Messina.

Il 27-29 Ottobre 2012 è stata invitata a moderare la Tavola Rotonda: Adolescenza-Gravidanza-Menopausa della sessione “Diabete Donna” nel corso del Congresso Regionale Società italiana Diabetologia (SID), sezione Sicilia, tenutosi a Monreale (Palermo).

Il 9-10 Novembre 2012 è stata invitata a tenere una relazione congiunta (Cucinotta D./ Russo G. ) dal titolo: “Le associazioni tra farmaci nelle nuove linee guida” nel corso del II Congresso regionale Società Italiana Medicina Interna (SIMI), sezione Sicilia, tenutosi a Palermo

Il 30 Novembre 2012, a Taormina, nel corso del convegno “Beyond Glycemia: quali sfide ed
opportunità nella gestione del paziente con diabete mellito di tipo 2” ha presentato un caso clinico.

Il 10-11 maggio 2013, a Viagrande (CT), al congresso regionale ECM “DiabEtna. Medicina terapia alimentazione nuovi orientamenti”, ha tenuto una relazione su: “Analoghi del GLP1 per il
trattamento del diabete mellito di tipo 2”.

Il 18 Maggio 2013, a Messina nel convegno: “POLIDESOSSIRIBONUCLEOTIDE NELLA
TERAPIA DELLE ULCERE CUTANEE”, ha tenuto una relazione dal titolo: “Piede diabetico:
Epidemiologia; il problema sociale”

IL 19 Luglio 2013, a Messina, è stata relatore al convegno “4IN TERAPIA DEL DIABETE:
TRADIZIONE E INNOVAZIONE”, tenendo una relazione dal titolo: “Il ruolo del GLP-1 agonista” ed un dibattito sul tema.

Il 4 Ottobre 2013, ha tenuto una relazione dal titolo “La gestione dell’iperglicemia nel paziente in
Stroke Unit”, nel corso di formazione per le AOU Policlinico- Papardo-Piemonte di Messina.

22-23 Novembre 2013 è stata invitata a tenere una relazione dal titolo: “Inibitori del DPP-4” nel corso del Simposio Congiunto SIMI-FADOI al III Congresso regionale Società Italiana di Medicina Interna (SIMI), tenutosi a Catania.

Il 9-10 Maggio 2014, nel convegno Diabetna (Viagrande, CT) è stata invitata a tenere una relazione dal titolo: “Analoghi del GLP1 per il trattamento del diabete mellito di tipo 2”

Il 17 Settembre 2014, a Messina, nel convegno “ PMA: Stato dell’arte” ha tenuto una relazione dal titolo : “ Metabolismo dei folati ed infertilità”.

Il 3 -4 Ottobre 2014 è stata invitata a moderare la sessione “Vecchi ormoni e nuovi network” nel corso del Congresso Regionale della Società Italiana di Diabetologia(SID)- Criticità e attualità nella gestione del diabete mellito - sezione Sicilia, tenutosi a Catania.

Il 24 Gennaio 2015 a Reggio Calabria, ha tenuto una relazione nel convegno: “ La medicina di
genere nel sistema diabete” da titolo: “ Fisiopatologia a livello subcellulare nei fattori di rischio e
nelle differenti età e nei generi della patologia diabetica”.

Il 6 Marzo 2015 – ha tenuto una relazione al convegno “FORWARD - UN NUOVO APPROCCIO AL TRATTAMENTO DEL DIABETE DI TIPO 2”.

8-9 Maggio 2015, a Viagrande (CT), al congresso DiabEtna, ha tenuto una relazione dal titolo: “ Gli Inibitori del DPP-4. Quali differenze?”

18 Giugno 2015 è stata invitata a tenere una relazione dal titolo: ” La nefropatia diabetica: Dimensioni del problema”, nel corso del congresso regionale “ DIABETE E RENE: ATTENTI A QUEI DUE…”, della Società Italiana di Diabetologia (SID), sezione Campania, tenutosi a Napoli.

Il 29/01/2016, a Palermo, è stata invitata come relatore al convegno “ TRE-C IN DIABETES:
CLINICAL, COUNSELLING & EXCHANGE SOLUZIONI INNOVATIVE”.

Il 10-12 Marzo 2016 è stata invitata a tenere una relazione dal titolo: “Outline the keypoints of a different approach men versus women in CV prevention”, nel corso del 7th Post-graduate Updating Course. CURRENT STRATEGIES TO OPTIMALLY TREAT PATIENTS WITH DIABETES AND CO-MORBIDITIES, tenutosi a Torino.

Il 10-12 Marzo 2016 è stata invitata a tenere una relazione dal titolo: “Outline the keypoints of a different approach men versus women in diabetes and metabolic disease: focus on glycaemic and lipid control” nel corso del 7th Post-graduate Updating Course. CURRENT STRATEGIES TO OPTIMALLY TREAT PATIENTS WITH DIABETES AND CO-MORBIDITIES, tenutosi a Torino.

Il 22 Aprile 2016, a Messina, al convegno “ Top Seminary in Diabetologia- NUOVE
ACQUISIZIONI SUL PAZIENTE DIABETICO” è stata invitata come relatore con un intervento
dal titolo: “ Diabete e Coronaropatia e/o Infarto: Caso clinico”

Il 13-14 Maggio 2016- Viagrande (CT)- 8° Congresso Regionale “DiabEtna 2016 Medicina, terapia, alimentazione. Nuovi orientamenti”, ha tenuto una relazione dal titolo:
“Appropriatezza nell'uso di DPP -IVI , gliflozine, GLP1 alla luce dei nuovi standard di cura”


26-28 Maggio 2016 è stata invitata a tenere una relazione congiunta (Russo G./Cucinotta D.) dal titolo: “Le nuove insuline” nel corso del convegno “Ipertensione arteriosa e comorbidità. Approccio terapeutico al paziente complesso”, organizzato dalla SEZIONE INTEREGIONALE SICILIA - CALABRIA DELLA SOCIETÀ ITALIANA DELL’IPERTENSIONE ARTERIOSA e dalla SOCIETÀ ITALIANA DI NEFROCARDIOLOGIA, tenutosi a Palermo.

In data 8 Luglio 2016, a Catania è stata invitata come relatore al convegno REAL LIFE E RCT A
CONFRONTO, nel corso della presentazione dei risultati dello studi REAL, con una relazione dal titolo: “ Identificazione dei sottogruppi di pazienti a diversa probabilità di beneficiare di un
trattamento”.

Il 26 Novembre 2016, a Catania, nel convegno “DIABETE, RISCHIO CARDIOVASCOLARE E CVOT’S” ha presentato una relazione interattiva dal titolo “Interactive talk: oltre la glicemia cosa orienta le mie scelte in ambulatorio?”

Il 3 Dicembre 2016, a Catania, nel convegno “QUANDO L'INSULINA NON BASTA PIÙ:
BISOGNI CLINICI E NUOVI APPROCCI TERAPEUTICI” ha presentato la relazione: “Terapia
insulinica: Unmet needs”.

Il 3-4 Febbraio 2017, a Firenze, nel corso del convegno “ConnAction in Diabetes”, ha presentato un intervento nel simposio “Young and Wise”.

Il 24 Febbraio 2017, nel convegno “OSTEOPATIE METABOLICHE E VITAMINA D3-II
GIORNATA DI STUDIO MESSINESE”, ha presentato la relazione: “ Il coinvolgimento osseo in
corso di Diabete Mellito”

Il 5-6 Maggio 2017 è stata invitata al congresso “DiabEtna 2017 Medicina,terapia,alimentazione.
Nuovi orientamenti” tenutosi a Viagrande (CT) a tenere una relazione dal titolo: Differenze di
genere nelle complicanze del diabete tipo 2”

Nei giorni 5-6 giugno è stata invitata come tutor dei workshop nella “National Medical Conference” al Lilly Campus di Sesto Fiorentino, Firenze.

07/08 Luglio 2017, a Viagrande (CT), è stata invitata come relatore al congresso ECM “IL
DIABETE COME PATOLOGIA MULTIORGANO: UPDATE SU FISIOPATOLOGIA E
TERAPIA.
































Attività Didattica

ATTIVITÀ DIDATTICA UNIVERSITARIA

Dal 2011, la Dott.ssa Russo ha svolto e svolge tutt’oggi attività di docenza in corsi di Laurea, Dottorato di Ricerca, Master Universitari, corsi di Specializzazione dell’Università di Messina e corsi per la Medicina Generale, come di seguito riportato.

CdL Medicina e Chirurgia
- Docente nel corso integrato di SISTEMATICA DELLE MALATTIE ENDOCRINE,
METABOLICHE, NEFROLOGICHE, UROLOGICHE, dal 2011 ad oggi.

- Docente di FISIOPATOLOGIA DELLE MALATTIE UMANE, dal 2011 ad oggi.

CdL Dietistica
- Docente nel corso integrato di SCIENZE E TECNICHE DIETETICHE
APPLICATE, dal 2012 al 2015.

Dottorati di Ricerca
- Docente nel corso di DOTTORATO DI RICERCA IN SCIENZE ENDOCRINOLOGICHE E
METABOLICHE SPERIMENTALI, Università di Messina, dal 2011 al 2013.

- Docente nel corso di DOTTORATO DI RICERCA IN SCIENZE BIOMEDICHE, CLINICHE E
SPERIMENTALI,Università di Messina, dal 2014 ad oggi.

Master Universitari
- Docente nel Master Universitario di secondo livello “ENDOCRINOLOGIA
DELL’INFANZIA, DELL’ADOLESCENZA E DELLA DONNA”, con attività didattica frontale
interattiva e stage ( 2012-2013) e di stage nell’AA 2007-2008

- Docente nel “Master teorico pratico “IL VINCOLO DI UNIONE FRA TUMORI
IPOFISARI E DEFICIT SURRENALE” nell’Aprile 2015

Scuole di Specializzazione

- Docente della scuola di specializzazione in MEDICINA NUCLEARE, dal 2011 ad oggi.
- Docente della scuola di specializzazione in FARMACOLOGIA, sedi aggregate delle Università
di Catania e Messina, dal 2011 ad oggi.
- Docente del TRONCO COMUNE di MEDICINA INTERNA per le scuole di specializzazione
dell’area medica, dal 2011 ad oggi.
- Docente della scuola di SPECIALIZZAZIONE IN MEDICINA INTERNA, dal 2013 ad oggi.
- Docente nel Corso di FORMAZIONE SPECIFICA IN MEDICINA GENERALE Polo di Messina per
il triennio 2012-2015
- Docente della scuola di specializzazione di GERIATRIA dal 2017

Tutor per i tirocinanti candidati agli esami di stato

- Nel 2016-2017 ha svolto l’attività di tutor valutatore agli esami di stato di abilitazione
all’esercizio professionale di Medico Chirurgo

Componente della commissione esami di ammissione al CdL Medicina e Chirurgia dell’Università di Messina

- Nel 2013-2014 è stata componente commissione esami di ammissione al CdL di
Medicina e Chirurgia











RELATORE TESI DI LAUREA E SPECIALIZZAZIONE


Dal 2000 al 2011, ha seguito gli studenti del Corso di Laurea in Medicina e Chirurgia e gli specializzandi della scuola di Specializzazione in Endocrinologia e Malattie del Ricambio dell’Università di Messina nella preparazione e nella stesura di tesi di Laurea e Specializzazione.

Dal 2011, è stata Relatore di Tesi di Laurea nel Corso di Laurea Magistrale in Medicina e Chirurgia, nel Corso di Laurea in Dietistica, e nella Scuola di Specializzazione in Medicina Interna, dell’Università degli Studi di Messina come di seguito riportato.

Relatore di Tesi di Laurea nel Corso di Laurea Magistrale in Medicina e Chirurgia, C.I Sistematica delle Malattie Endocrino-Metaboliche e Nefro-Urologiche, Università degli Studi di Messina
- AA 2012-2013 “DIABETE MELLITO E METABOLISMO OSSEO:NUOVE EVIDENZE”
- AA 2012-2013 “RUOLO DELLE HDL NELLA DILSIPIDEMIA DIABETICA”
- AA 2013-2014 “EFFETTI DI LIRAGLUTIDE SUI PRINCIPALI FATTORI DI RISCHIO CARDIOVASCOLARE IN PAZIENTI CON DIABETE MELLITO DI TIPO 2
- AA 2014-2015 “STUDIO DELL’EFFETTO DISGLICEMICO DELLE STATINE IN
PAZIENTI AMBULATORIALI CON DIABETE MELLITO TIPO 2”.
- AA 2015-2016. “DISLIPIDEMIA ATEROGENA E RISCHIO DI COMPLICANZE MICROANGIOPATICHE NEL DIABETE DI TIPO 2”
- AA 2015-2016 “PREDITTORI CLINICI DELLA DISFUNZIONE β-CELLULARE NEL
DIABETE MELLITO DI TIPO 2”
- AA 2016-2017 “LIVELLI DI RESISTINA IN DONNE DIABETICHE DI TIPO 2 CON E SENZA CARDIOPATIA ISCHEMICA” .


Relatore di Tesi di Laurea nel Corso di Laurea in Dietistica, C.I. di Chimica degli Alimenti
Scienze Tecnologiche Alimentari e Scienze e Tecnologiche Dietetiche Applicate, Università
degli Studi di Messina.

- AA 2013-2014 “IL RUOLO DELLA NUTRIGENOMICA NELLE DISLIPIDEMIE”
-AA 2015-2016 “EFFETTI DEI NUTRACEUTICI SULLE DISLIPIDEMIE”
-AA 2015-2016 “TERAPIA NUTRIZIONALE, AUTOMONITORAGGIO GLICEMICO E
QUALITÀ DELLA VITA NEL DIABETE DI TIPO 2 NON INSULINO-TRATTATO”
- AA 2015-2016- “LA NEFROPATIA DIABETICA E LE DISLIPIDEMIE: IL RUOLO
DELLA NUTRIZIONE” .

Relatore di Tesi di Specializzazione in Medicina Interna, Università degli Studi di Messina
- AA 2016-2017 “EFFETTI DELLA TERAPIA INCRETINICA SUI PRINCIPALI
FATTORI DI RISCHIO CARDIOVASCOLARE E SULL’ATEROMASIA CAROTIDEA
IN PAZIENTI AFFETTI DA DIABETE MELLITO TIPO 2”.


























Attività clinica
L’attività clinica è documentata dalla frequenza delle corsie, degli ambulatori e dei Day- Hospital del Dipartimento di Medicina Interna del Policlinico Universitario di Messina dal 1995 ad oggi, come studente interno (1995-1996), medico specializzando (dal 1996 al 2001), Assegnista di Ricerca (2002-2011) e Ricercatore Universitario (2011-oggi).

Durante il corso della specializzazione in Endocrinologia e Malattie del Ricambio ha svolto attività clinico-assistenziale presso il Dipartimento di Medicina Interna del Policlinico Universitario di Messina

Nel dicembre 2008, inoltre, la dott.ssa Russo ha partecipato al pubblico concorso, per titoli ed esami, di dirigente medico di endocrinologia e malattie del ricambio, indetto dal Policlinico Universitario di Messina, risultando IV nella graduatoria di merito.

Dal 2002 al 2011, ha svolto attività clinica inerente il progetto di ricerca presso il Dipartimento di Medicina Interna del Policlinico Universitario di Messina, durante il periodo in cui ha rivestito il ruolo di Assegnista di Ricerca.

Dal 2011, svolge regolarmente attività assistenziale come Dirigente Medico nella U.O.C. di Medicina delle Malattie Metaboliche, del D.A.I. di Medicina Interna dell’A.O.U. “Policlinico Gaetano Martino” di Messina, ricoprendo turni in reparto, turni di guardia interdivisionale diurna e notturna e di reperibilità per il D.A.I. di Medicina Interna.
Effettua inoltre con regolarità consulenze specialistiche di diabetologia presso altre U.O. all'interno dell'azienda.

Dal 2011 al 2013 è stata Responsabile del Laboratorio di Biologia Molecolare Applicata alle Malattie Metaboliche, del Dipartimento di Medicina Interna, AOU Policlinico Universitario G. Martino, Messina.

Dal 2012 ad oggi, è Responsabile dell’Ambulatorio e del Day Service di Medicina delle Malattie Metaboliche, D.A.I. di Medicina Interna, AOU Policlinico Universitario, Messina, che ha in carico oltre 7000 pazienti/anno, coordinando un team diabetologico, costituito da medici specialisti, medici in formazione in medicina interna, endocrinologia e malattie metaboliche, geriatria, infermieri e dietisti.

Incaricato per il D.A.I. di Medicina Interna nel tavolo tecnico “Piano per il miglioramento della qualità per il cittadino” dell'AOU Policlinico Universitario "Gaetano Martino", Messina.


Produzione Scientifica

I risultati dell’attività di ricerca della dott.ssa Russo si sono concretizzati in numerose pubblicazioni su riviste scientifiche internazionali peer reviewed con impact factor (IF), articoli su riviste scientifiche e capitoli di libro edite in Italia, ed abstracts presentati a congressi Nazionali ed Internazionali, come di seguito riportato:

- n. 61 pubblicazioni su riviste scientifiche internazionali;
- “impact factor” totale (calcolato su 54 pubblicazioni su riviste con IF) = 196,529
- “impact factor” medio per pubblicazione (calcolato su 54 pubblicazioni su riviste con
IF)=3.639;
- n. totale delle citazioni (Scopus e/o WOS)= 1015
- n. citazioni medie (calcolato su 61 pubblicazioni internazionali)= 16,64
- h -index Scopus:13


Ai fini degli indicatori:
- n. pubblicazioni ultimi 5 anni=33
- n. citazioni ultimi 10 anni=227
- h-index (Scopus) ultimi 10 anni=9

- n. 41 rassegne o articoli su riviste scientifiche nazionali o capitoli di libro editi in Italia;
- n. 68 pubblicazioni come abstracts in Atti di congressi nazionali ed internazionali.
Giuseppina T. Russo, MD, PhD
Assistant Professor, Department of Internal Medicine
Messina University (Italy)


−Born in Messina ( Italy) on February, 22nd 1972
−Medical Degree at Messina University in 1996, with full marks and “maxima cum laude”.
−Postgraduated in Endocrinology and Metabolic Disorders at Messina University in 2001, with full marks and “maxima cum laude”.
− Medical practitioners membership since 1997 up to date.
− In 2009, PhD in Experimental Endocrinological and Metabolic Sciences at Messina University.
−Messina University Research Grants (Assegno di Ricerca) from 2002 to 2011.
− Assistant Professor at the Department of Clinical and Experimental Medicine, Messina University, from 2011 to date.

Memberships and appointments of medical/scientific societies:
−Member of the Italian Diabetologists Association (AMD) and the Italian Society of Diabetes (SID).
−Member of the Regional (Sicily) Executive Board of the Italian Society of Diabetes (SID) from 2009 to 2012.
−2011-2013 member of the Executive Board for CLINICAL GOVERNANCE e HTA of the Italian Diabetologists Association (AMD), and member of the Online Editorial Board of the same association.
−Referee for several international journals: Diabetes Care; Nutrition & Metabolism; Diabetes/Metabolism Research and Reviews; Nutrition, Metabolism and Cardiovascular Disease; Journal of the American College of Nutrition, European Journal of Clinical Investigation, Archives of Genecology and Obstetrics, Molecular Diagnosis and Therapy.
−1999, Research Prize of the Italian Diabetologists Association (AMD).
−2003, Research Prize of the Italian Diabetologists Association (AMD) for the best oral presentation at the National Scientific Meeting of the same association.

Attendance at foreign Institutions:
−1998-2000 visiting scientist at Jean Mayer-USDA- Human Nutrition Research Center on Aging (JM-USDA- HNRC) at Tufts University (Boston, USA), in the Lipid Metabolism Laboratory (director: Professor E.J.Schaefer) and Vitamin Bioavailability Laboratory (director: Professor J. Selhub), with research projects on genetic variants involved in lipid and vitamin metabolisms in the population of the Framingham Offspring Study.

Research, didactic and scientific activity:
−Professor in the School of Medicine at Messina University, and in the Master “Endocrinology of infancy, adolescence and female gender” at the same University.
−Involved in numerous clinical trials as principal investigator, and in several National (PRIN) and local university research projects (PRA), as co-investigator.
−Lecturer at several International, National and local scientific meetings.
−Since 2011, Director of the Molecular Biology Laboratory for Metabolic Disorders at the Department of Clinical and Experimental Medicine, Messina University.
−Main field of research: clinical diabetes mellitus (epidemiology, pathophysiology, complications, treatment), obesity, dislypidemia, genetics, homocysteine, vitamin metabolism and cardiovascular risk.
* Afferenze, qualifiche prelevate dal Database CSA » Carriere del Personale
» Inserisci Curriculum


Ultimo aggiornamento: 25/04/2018

Università degli Studi di Messina - Piazza Pugliatti, 1 - 98122 Messina - tel. +39 090 6761
Cod. Fiscale 80004070837 - P.IVA 00724160833