INGEGNERIA EDILE PER IL RECUPERO

COMPLEMENTI DI TECNICA DELLE COSTRUZIONI

Classe di corso
LM-24 - Classe delle lauree magistrali in Ingegneria dei sistemi edilizi
Codice
1267424
AA
2016/2017
Sedi
MESSINA
SSDTAFTIPOLOGIAFrequenzaModuli
ICAR/09CaratterizzanteLEZ, ESELiberaNO
CFUCFU LEZCFU LABCFU ESEOREORE LEZORE LABORE ESE
64.501.56036024
Legenda
CFU:
n. crediti dell’insegnamento
CFU LEZ:
n. cfu di lezione in aula
CFU LAB:
n. cfu di laboratorio
CFU ESE:
n. cfu di esercitazione
FREQUENZA:
Libera/Obbligatoria
MODULI:
SI - L'insegnamento prevede la suddivisione in moduli, NO - non sono previsti moduli
ORE:
n. ore programmate
ORE LEZ:
n. ore programmate di lezione in aula
ORE LAB:
n. ore programmate di laboratorio
ORE ESE:
n. ore programmate di esercitazione
SSD:
sigla del settore scientifico disciplinare dell’insegnamento
TAF:
sigla della tipologia di attività formativa
TIPOLOGIA:
LEZ - lezioni frontali, ESE - esercitazioni, LAB - laboratorio
Il corso si propone di fornire agli studenti le competenze necessarie per affrontare l' analisi del comportamento delle strutture in cemento armato e in acciaio.
Esso intende offrire le conoscenze tecniche ed operative aggiornate per lo studio della progettazione strutturale con particolare riferimento alle zone sismiche.
The course aims to provide students with the skills necessary to deal with the analysis of the behavior of reinforced concrete and steel structures.
It intends to offer the technical and operational knowledge and updated for the study of structural design with particular reference to seismic areas.

Lezioni frontali ed esercitazioni in aula
Visite tecniche
Lectures and classwork
Technical visits

Verifica degli elaborati di corso
Esame orale finale
Exercises grading
Final oral exam

La conoscenza dei concetti fondamentali della valutazione del comportamento e dell'affidabilità delle strutture in cemento armato e acciaio. Questa conoscenza è stata acquisita dall'analisi delle problematiche relative agli effetti delle azioni applicate alle strutture, a seconda schemi strutturali, materiali e tecnologie costruttive.
The knowledge of the fundamental concepts of assessment of the behavior and reliability of reinforced concrete and steel structures. This knowledge has been gained by the analysis of the issues related to the effects of the actions applied to the structures, depending on structural schemes, materials and construction technologies.

- Criteri generali di progettazione: vantaggi e svantaggi strutture in cemento armato e in acciaio, classificazione degli elementi strutturali, criteri generali per l’individuazione della soluzione strutturale, descrizione delle soluzioni strutturali di più comune utilizzo, criteri di pre-dimensionamento, cenni sulle tipologie di edifici industriali, cenni sugli edifici di grande altezza.
Strutture in c.a. e precompresso
• Comportamento degli elementi strutturali in cemento armato allo stato limite ultimo: tensioni normali, tensioni tangenziali, instabilità, zone di discontinuità.
• Comportamento degli elementi strutturali in cemento armato allo stato limite di servizio: stato limite di tensione, stato limite di deformazione, stato limite di fessurazione.
• Disposizioni costruttive: aderenza acciaio-calcestruzzo, lunghezza di ancoraggio e di sovrapposizione, armature minime, disposizione delle armature negli elementi tipici.
• Cemento armato precompresso: modalità di introduzione della precompressione (pre-tensione, post-tensione, precompressione non aderente), scelta del tracciato cavi, scelta della forza di precompressione, perdite di tensione (effetto mutuo, attrito, rientro ancoraggi), cadute di tensione (ritiro, viscosità, rilassamento), analisi degli effetti della precompressione, comportamento in servizio e allo stato limite ultimo delle strutture in cemento armato precompresso, zone di introduzione della precompressione.
Strutture Metalliche
Il corso e' dedicato all'esame delle piu' comuni tipologie costruttive di strutture metalliche destinate all'edilizia civile ed industriale. Vengono trattati in dettaglio il comportamento statico delle unioni saldate e bullonate, i criteri di verifica delle membrature tese, compresse ed inflesse, dei loro collegamenti piu' usuali. Le esercitazioni saranno dedicate al progetto ed alla verifica di strutture elementari riconducibili a modelli isostatici, a travi in semplice appoggio o continue realizzate con sezioni ad anima piena in acciaio o miste acciaio - calcestruzzo, a travi reticolari con particolare riguardo a quelle di copertura. Vengono poi affrontate tematiche piu specialistiche, come la progettazione a fatica, le travi alte, le strutture miste in acciaio e calcestruzzo e la protezione delle costruzioni in acciaio al fuoco ed alla corrosione.
- General Design Criteria: advantages and disadvantages of reinforced concrete and steel structures, structural elements classification, criteria for finding a structural solution, description of the structural solutions commonly used, criteria for pre-sizing, notes on types of industrial buildings and tall buildings.
Reinforced Concrete Structures
- Behavior of reinforced concrete structural elements at the ultimate limit state: normal stresses, tangential stresses, instability, zone of discontinuity.
-Behavior of reinforced concrete structural elements at the serviceability limit state: tension limit states, deformation limit state, cracking limit state.
-Technical Provisions: steel-concrete adherence, length of anchoring and overlapping, minimum reinforcement, reinforcement arrangement for typical elements.
-Prestressed concrete: different types for prestressing (pre-tensioning, post-tensioning, un-bonded prestressing), choice of the track for the cables, choice of the prestressing force, loss of tension (mutual effect, friction, reentering anchors), tension fall (shrinkage, viscosity, relaxation), analysis of the effects of prestressing, behavior for ultimate and serviceability limit state in prestressed concrete structures.
Steel structures
Most common typologies of steel structures for civil and industrial buildings are considered in the course. In particolar, static behaviour of welded and bolted joints, design criteria for members with different loading conditions as well as their comnnections are considered. Practical applications are proposed for isolated members, members of frames, simply supported beams, triangulated beams, steel-concrete composite beams and roof beams. Also fatigue design, slender beam, steel-concrete composite elements and steel protection for fire and corrosion are considered.

E.Cosenza, G. Manfredi,M.Pecce, Strutture in Cemento Armato-Basi della Progettazione, Editore: Hoepli 2015
C.Bernuzzi, Progettazione e verifica di Costruzioni in Acciaio, Editore: Hoepli 2011
B. Cordova, Struture in acciaio: NTC e EC3, Editore: Hoepli 2011
Sono date agli studenti le bozze delle diapositive utilizzate durante le lezioni sia teoriche e pratiche.

Esami: Elenco degli Appelli

Elenco delle unità didattiche costituenti l'insegnamento

COMPLEMENTI DI TECNICA DELLE COSTRUZIONI

Docente: RECUPERO ANTONINO - [Curriculum]

Periodo
PRIMO SEMESTRE
Inizio attività didattiche
19-SET-16
Fine attività didattiche
15-DIC-16
SegmentoDescrizioneSSDTipoCFUOreTAFFrequenza
1 COMPLEMENTI DI TECNICA DELLE COSTRUZIONI ICAR/09 LEZ 4,5 36 Caratterizzante Libera
2 COMPLEMENTI DI TECNICA DELLE COSTRUZIONI ICAR/09 ESE 1,5 24 Caratterizzante Libera
Legenda
SEGMENTO:
Tutte le unità didattiche sono composte da almeno un segmento
TIPO:
LEZ - lezione, ESE - esercitazione, LAB - laboratorio

Orario di Ricevimento - RECUPERO ANTONINO

Dato non disponibile
Dati estratti da: unimesse3
Ultimo aggiornamento: 20/06/2018

Università degli Studi di Messina - Piazza Pugliatti, 1 - 98122 Messina - tel. +39 090 6761
Cod. Fiscale 80004070837 - P.IVA 00724160833