INGEGNERIA EDILE PER IL RECUPERO

PIANIFICAZIONE DEI TRASPORTI E PROGETTAZIONE URBANISTICA (annuale)

Classe di corso
LM-24 - Classe delle lauree magistrali in Ingegneria dei sistemi edilizi
Codice
1267424
AA
2016/2017
Sedi
MESSINA
SSDTAFTIPOLOGIAFrequenzaModuli
ICAR/05, ICAR/20Affine/Integrativa, CaratterizzanteLEZ, ESELiberaSI
CFUCFU LEZCFU LABCFU ESEOREORE LEZORE LABORE ESE
1290312072048
Legenda
CFU:
n. crediti dell’insegnamento
CFU LEZ:
n. cfu di lezione in aula
CFU LAB:
n. cfu di laboratorio
CFU ESE:
n. cfu di esercitazione
FREQUENZA:
Libera/Obbligatoria
MODULI:
SI - L'insegnamento prevede la suddivisione in moduli, NO - non sono previsti moduli
ORE:
n. ore programmate
ORE LEZ:
n. ore programmate di lezione in aula
ORE LAB:
n. ore programmate di laboratorio
ORE ESE:
n. ore programmate di esercitazione
SSD:
sigla del settore scientifico disciplinare dell’insegnamento
TAF:
sigla della tipologia di attività formativa
TIPOLOGIA:
LEZ - lezioni frontali, ESE - esercitazioni, LAB - laboratorio
PIANIFICAZIONE DEI TRASPORTI
Il corso introduce i principi, le strategie e le metodologie alla base della pianificazione di interventi sul sistema di trasporto.
Dopo un'analisi dei contenuti dei principali documenti di pianificazione (a livello nazionale, regionale e locale) sono analizzate le attività tecniche che è necessario condurre per la elaborazione dei documenti di piano e sono introdotti gli strumenti modellistici basilari per la simulazione di un sistema di trasporto e per la valutazione di opzioni di intervento.
Sono inoltre introdotte le principali nozioni relative alla progettazione di massima di un sistema di trasporto collettivo a servizio di un territorio propedeutiche allo svolgimento delle esercitazioni previste per il corso complementare di Progettazione Urbanistica.

PROGETTAZIONE URBANISTICA
Il corso si propone innanzitutto di introdurre gli studenti alle problematiche della affronterà il tema della trasformazione della città contemporanea, mettendo in evidenza i forti mutamenti che hanno interessato la società attuale e di conseguenza i modi di vivere il territorio e lo spazio urbano. Si cercherà di stimolare l’attenzione degli studenti sulle forti implicazioni tra il cambiamento delle pratiche sociali, delle abitudini e degli stili di vita, dei bisogni espressi e non dichiarati con i contenuti dei Piani urbanistici (che tendono a predefinire lo scenario in cui la società svolge le sue funzioni ed assolve ai propri bisogni) e alle modalità con cui la progettazione tenta di trovare adeguate risposte e soluzioni progettuali alle nuove esigenze e le novità imposte agli approcci tradizionali della disciplina urbanistica e della progettazione dello spazio urbano. Quindi, gli studenti verranno orientati alla formulazione di un progetto di intervento sul tessuto urbano esistente, nel quale saranno chiamati a dimostrare la loro capacità di leggere il tessuto urbano, di individuarne problematiche e potenzialità, quindi elaborare soluzioni di trasformazioni compatibili e fattibili dal punto di vista delle prescrizioni normative, delle innovazioni introdotte dalla riflessione progettuale contemporanea, quindi della sensibilità ai temi della sostenibilità.
TRANSPORTATION PLANNING
The course introduces the principles, strategies and methodologies underlying the planning of interventions on transportation systems.
After an analysis of the contents of the main planning documents (national, regional and local) the technical activities that should be conducted for the preparation of planning documents are analyzed and the basic modeling tools for the simulation of a system of transport and for the evaluation of intervention options are introduced.
The main concepts related to the approximate design of a transit system serving an area are also introduced; these concepts are preparatory to the exercises planned for the complementary course in Urban Design.


URBAN DESIGN
The course is aimed at encouraging students in urban morphological analysis and investigation about social and economic causes of changes for developing a recovery project or new building organization solutions, considering recent urban contemporary evolution, degeneration processes, but also new approaches and tools (also legislative) for urban design. For a more productive awareness, students are requested to be critically familiar with some international, Italian and regional experiences in urban design or redevelopment.

Lezioni frontali
Esercitazioni
Lessons and tutorials

Prove intermedie
Esame finale
Intermediate tests
Final exam


PIANIFICAZIONE DEI TRASPORTI
PARTE PRIMA: PROCESSI E PRODOTTI DELLA PIANIFICAZIONE
INTRODUZIONE - Il sistema di trasporto: componenti e relazioni funzionali
I PROCESSI DI PIANIFICAZIONE E DI PROGETTAZIONE - Obiettivi e metodi del processo, Caratteristiche del processo di pianificazione, Caratteristiche del processo di progettazione, Relazioni tra il processo di pianificazione e di progettazione
I PRODOTTI DELLA PIANIFICAZIONE - Linee guida per i piani di trasporto, Esempi di prodotti del processo di pianificazione
PARTE SECONDA: PIANIFICARE UN SERVIZIO DI TRASPORTO COLLETTIVO
RICHIAMI DI TEORIA DEI SISTEMI DI TRASPORTO - Le reti di trasporto (modelli di offerta), La stima della domanda di mobilità, Le interazioni tra domanda ed offerta ed il calcolo dei flussi nelle reti di trasporto
I SISTEMI DI TRASPORTO COLLETTIVO - Classificazione, Caratteristiche delle sedi viarie e dei veicoli, Capacità di una linea e di una stazione
MODELLI DI SIMULAZIONE DELLE RETI DI TRASPORTO COLLETTIVO - Modelli di offerta a linee, Modelli di scelta del percorso per sistemi di trasporto collettivo, Il calcolo dei flussi sulla rete: modelli di assegnazione ad ipercammini
METODI E MODELLI DI PROGETTO DEI SERVIZI DI TRASPORTO COLLETTIVO - Variabili di esercizio, Cenni ai modelli di network design, La pianificazione del servizio: progetto degli itinerari (cenni); progetto delle frequenze


PROGETTAZIONE URBANISTICA
Un primo nucleo di lezioni saranno, quindi, finalizzate alla riflessione sulle nuove modalità dell’abitare, del muoversi, del loisir, delle nuove e diverse “popolazioni” urbane e quindi alla formulazione di nuove esigenze sociali di uso e consumo del territorio e di progettazione dello spazio. Si avrà l’opportunità di riflettere criticamente sui cambiamenti di senso e di uso degli spazi pubblici, delle are verdi, del “quartiere”, dell’esclusività delle funzioni o piuttosto della mixitè come fattore di rivitalizzazione e riqualificazione.
Una seconda tranche di lezioni verranno dedicate alle innovazioni introdotte nella pianificazione per affrontare i cambiamenti della città e della società, alle nuove emergenze, ai nuovi strumenti di intervento, ai nuovi contenuti dei piani urbanistici alle diverse scale, con i quali oggi si tende ad intervenire abbandonando i tradizionali criteri quantitativi (standard) per scegliere un approccio qualitativo.
Quindi, terzo ed ultimo ambito di riflessione, sarà la nuova sensibilità verso l’ambiente e la sostenibilità, che si esplica attraverso una diversa configurazione spaziale in pieno rispetto degli elementi naturali dettando una diversa relazione tra contesto ed insediamento, ma anche alle nuove indicazioni per la definizione dei progetti urbanistici e l’introduzione di tecniche edilizie innovative.
Il corso si concluderà con la redazione di un elaborato di corso con il quale gli studenti dovranno mostrare, attraverso la stesura di un progetto di riqualificazione di un ambito urbano esistente, la comprensione dei temi trattati e soprattutto la definizione di un assetto spaziale adeguato ai fabbisogni della popolazione residente.
L’ambito urbano per il quale gli studenti – per l’ammissione all’esame – sono chiamati ad elaborare una proposta di riconfigurazione spaziale con proposte di recupero e riqualificazione ambientale e paesaggistica dell’esistente, prevedendo anche il possibile inserimento di nuova edificazione, sarà collocato all’interno del Comune di Messina, e avrà come oggetto alcune aree urbane oggetto di recenti trasformazioni o segnate da profondo degrado.
TRANSPORTATION PLANNING
PART ONE: INTRODUCTION TO PROCESSES AND PLANNING
- The transportation system: components and functional relationships
PROCESSES FOR PLANNING AND DESIGN - Objectives and methods of the process, features of the planning process, characteristics of the design process, relations between the planning and design
PRODUCTS OF PLANNING - Guidelines for transportation plans, Examples of products of the planning process
PART TWO: PLANNING A TRANSIT SERVICE NOTIONS OF
THEORY OF TRANSPORT SYSTEMS
- Transport networks (supply), Estimation of mobility demand, interactions between supply and demand and the calculation of flows in transportation networks
Transit systems - Classification, Characteristics of roads and vehicles, capacity of a line and a station
SIMULATION MODELS OF TRANIT SYSTEMS - Models of supply, route choice models for transit systems, Calculation of flows on the network: assignment models to hyperpaths
METHODS AND MODELS TO DESIGN TRANSIT SYSTEMS – Service variables, brief introduction to models of network design, planning of the service: design of routes (notes); design of frequencies

URBAN DESIGN
Lessons will examine contemporary city changes, underlining the strong-impacted processes invested society and urban and not-urban way-of-life (particularly ways of using open and build-up spaces), affecting social demands and unexpressed needs, declared or not planning contents and finally the different approaches of urban design to satisfy the new conditions.
The course will be articulated in three units of lessons, completed by the presentation of many international or national recent and innovative experiences in urban realm.
A first unit of lessons will be voted to point up new conditions of urban living, moving, and for leisure and consequently new requirements for public and private spaces organization stated by insurgent and different urban populations;
A second unit of lessons will be designated to take into account new tools and new project approaches to front recent changes, new emergencies, new goals (especially in environmental field) at different scale of intervention, trying new more qualitative (than quantitative, as well as the urban or building standards fixed by law) solutions.
Then, a third unit of lessons will introduce students to the new environmental awareness and sustainability in urban design and planning, underling changes in goals and strategies requiring new form of land and urban organization, different relationships settlements and between still rural areas and build-up zones,
Student to be admitted to final test must provide a urban design proposal of planning reorganisation for derelict urban neighbourhood, providing environmental and build-up recovery or new building design in a selected part of Municipality of Messina, interested by significant chances or affected by a relevant urban decline and decay.

Testi consigliati
PIANIFICAZIONE DEI TRASPORTI

F. RUSSO, C. RINDONE - Dalla pianificazione alla progettazione dei sistemi di trasporto: processi e prodotti - Franco Angeli, Milano
E. CASCETTA – Modelli per i sistemi di trasporto. Teoria ed applicazioni - UTET
M. DI GANGI, M.N. POSTORINO - Modelli e procedure per l'analisi dei sistemi di trasporto. Esercizi ed applicazioni - Franco Angeli, Milano
Per ulteriori approfondimenti
ORTUZAR, WILLUMSEN - Pianificazione dei sistemi di trasporto - Hoepli
CIPOLLA C.M. - Allegro ma non troppo - il Mulino

PROGETTAZIONE URBANISTICA
Belli A. (a cura di), Oltre la periferia, Cronopio, Napoli, 2006.
Bianchetti C., Abitare la città contemporanea, Skira, Milano, 2003.
Burdett R. (a cura di), Catalogo de La Biennale di Venezia 10. Mostra Internazionale di Architettura. Città: architettura e società, Marsilio, Venezia, 2006.
Donadieu P., Campagne urbane. Una nuova proposta di paesaggio della città, Donzelli, Roma, 2006.
Franz G. (a cura di), Trasformazione, innovazione, riqualificazione urbana in Italia, Franco Angeli, Milano, 2000.
Indovina F., Fregolent L., Savino M. (a cura di), L’esplosione della città, Editrice Compositori, Bologna, 2005 (saggi introduttivi).
Secchi B., La città de ventesimo secolo, Laterza, Bari, 2008.
Società Genova 2004, +Città, Alinea Editrice, 2004

Ai fini del completamento dell’elaborato di corso:
AA.VV, Manuale di progettazione edilizia, (voll. 1-6), Hoepli, Milano.
Aymonino A., Mosco V.P. (a cura di), Spazi pubblici contemporanei. Architettura a volume zero, Skira, Milano, 2006.
M.G. Leopardi, L’architettura del paesaggio in Sicilia. Piazze, parchi e giardini contemporanei, Flaccovio, Palermo, 2006
Gabellini P., Tecniche urbanistiche, Carocci, Roma, 2001
Nicolin P., Repishti F.(a cura di), Dizionario dei nuovi paesaggisti, Skira, Milano, 2003.
Savigliano Zevi B. (a cura di), Il nuovissimo Manuale dell’architetto, Mancosu Editore, Roma.

Si consiglia vivamente agli studenti la consultazione dei diversi numeri della rivista Urbanistica, disponibile presso la Biblioteca centrale di Dipartimento.

Esami: Elenco degli Appelli

Elenco delle unità didattiche costituenti l'insegnamento

PIANIFICAZIONE DEI TRASPORTI

Docente: DI GANGI MASSIMO - [Curriculum]

Periodo
PRIMO SEMESTRE
Inizio attività didattiche
19-SET-16
Fine attività didattiche
15-DIC-16
SegmentoDescrizioneSSDTipoCFUOreTAFFrequenza
1 PIANIFICAZIONE DEI TRASPORTI ICAR/05 LEZ 4,5 36 Affine/Integrativa Libera
2 PIANIFICAZIONE DEI TRASPORTI ICAR/05 ESE 1,5 24 Affine/Integrativa Libera
Legenda
SEGMENTO:
Tutte le unità didattiche sono composte da almeno un segmento
TIPO:
LEZ - lezione, ESE - esercitazione, LAB - laboratorio

Orario di Ricevimento - DI GANGI MASSIMO

GiornoOra inizioOra fineLuogo
Mercoledì 11:30 13:30Studio 609
Note:
Giovedì 09:30 11:30Studio 609
Note:

PROGETTAZIONE URBANISTICA

Docente: ARENA MARINA - [Curriculum]

Periodo
PRIMO SEMESTRE
Inizio attività didattiche
19-SET-16
Fine attività didattiche
15-DIC-16
SegmentoDescrizioneSSDTipoCFUOreTAFFrequenza
1 PROGETTAZIONE URBANISTICA ICAR/20 LEZ 4,5 36 Caratterizzante Libera
2 PROGETTAZIONE URBANISTICA ICAR/20 ESE 1,5 24 Caratterizzante Libera
Legenda
SEGMENTO:
Tutte le unità didattiche sono composte da almeno un segmento
TIPO:
LEZ - lezione, ESE - esercitazione, LAB - laboratorio

Orario di Ricevimento - ARENA MARINA

GiornoOra inizioOra fineLuogo
Lunedì 09:00 11:00Studio del docente - 7° piano "blocco A" - Stanza 708 - DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA
Note:
Giovedì 11:30 13:30Studio del docente - 7° piano "blocco A" - Stanza 708 - DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA
Note:
Dati estratti da: unimesse3
Ultimo aggiornamento: 16/12/2017

Università degli Studi di Messina - Piazza Pugliatti, 1 - 98122 Messina - tel. +39 090 6761
Cod. Fiscale 80004070837 - P.IVA 00724160833