Crescere nell'assurdo. Uno sguardo dallo stretto. 14-17.11.2016

Crescere nell'assurdo. Uno sguardo dallo stretto.

In che modo può l’arte abitare l'educazione, affiancarsi alla crescita, stimolare l'immaginario mantenendo una funzione critica? Come questa possibilità può essere declinata a partire dallo Stretto, fra processi attivi di simbolizzazione e meccanismi storici e concomitanti di erosione dell’identità locale? Uno sguardo dallo stretto è la terza tappa di Crescere nell'assurdo, ciclo di incontri e convegni che attraversa il territorio nazionale e fa parte del più ampio progetto Crescere spettatori. In diversi luoghi della città di Messina, gli appuntamenti si articolano in pratiche, visioni e incontri con tavole rotonde, spettacoli, proiezioni, passeggiate urbane con la partecipazione di docenti, critici e operatori teatrali, scrittori, drammaturghi, attori e registi.
Presentato da Dipartimento di Scienze Cognitive, Psicologiche, Pedagogiche e degli Studi Culturali (Università di Messina) e da Altre Velocità. A cura di Rossella Mazzaglia (Unime) e di Lorenzo Donati e Agnese Doria (Av) con la consulenza e il supporto organizzativo di Assunta Penna (COSPECS)

Lunedì 14 novembre 2016

Pratiche
Laboratorio Crescere spettatori - Istituti Secondari Superiori della città

Incontri
Dalle ore 18:00  – Cinema Multisala Apollo
Scrivere nell’assurdo: intervengono Guglielmo Pispisa, Spiro Scimone, Scimone Sframeli, Giuseppe Carullo e Cristiana Minasi, Saverio Tavano,
Incontro gratuito aperto a studenti e cittadini

Visioni
Ore 20.30 - Cinema Multisala Apollo
Visione del documentario Tutto bianco di Morena Campari e Caroline Agrati. A cura di Federico Vitella

Martedì 15 novembre 2016

Pratiche
Passeggiata urbana # 1: zona Cammarata a cura di Pier Paolo Zampieri.
La passeggiata è rivolta agli studenti delle scuole secondarie che aderiscono al progetto e dà loro l’opportunità di vedere e comprendere il cambiamento urbanistico e culturale che comporta il passaggio dal centro alla periferia e di interrogare l’utopia urbana messa in atto da Giovanni Cammarata negli anni della sua vita, tramite la decorazione scultoria e pittorica della propria casa. Dibattito conclusivo.

Visioni e incontri
Lungo i passi della bellezza in riposo. Dalle ore 15:00 alle ore 19.00
Incontro in Piazza Cairoli alle ore 15:30, attraversamento silenzioso del Cimitero Monumentale di Messina in direzione del Teatro dei Naviganti
ore 16.30 Performance di strada al parcheggio La Palmara con la partecipazione degli abitanti del quartiere Nunzio Croce (cantastorie) e Natale Occhino (organetto).
ore 17.30 Teatro dei Naviganti. Prova aperta dello spettacolo In veste di rosa con la partecipazione di Giuseppe Venuto e Orazio Berenato. Regia: Domenico Cucinotta.
A seguire, seminario a cura di Domenico Cucinotta, Vincenza Di Vita, Agnese Doria, Katia Trifirò.

Mercoledì 16 novembre 2016

Pratiche
Passeggiata urbana # 2: Dal pieno al vuoto: scenari mutevoli dal centro cittadino alla zona falcata a cura di Pier Luca Marzo e con la partecipazione dell’attrice Monia Alfieri.
La passeggiata è rivolta agli studenti delle scuole secondarie che aderiscono al progetto. Dalle pensiline di Mata e Grifone di Manuela Caruso, a Piazza Cairoli, si andrà verso la zona Falcata, deserto post-industriale dove lo sviluppo, qui trasformatosi nel suo opposto, interroga il limite umano e sociale dei processi novecenteschi di crescita socio-economica, corrispondenti all’erosione della storia e simbologia locali. Incontro e confronto conclusivo.

Incontri
Dalle ore 15 alle ore 18:30 - Dipartimento di Scienze Cognitive, Psicologiche, Pedagogiche e degli Studi Culturali
Presentazione fotografica dei luoghi attraversati da "Crescere nell'assurdo" a cura di Francesco Parisi. Confini e definizioni dell’assurdo: tavola rotonda a cura di Lorenzo Donati, Agnese Doria, Rossella Mazzaglia con i partecipanti al progetto.

Giovedì 17 novembre 2016

Pratiche
Secondo incontro Laboratorio Crescere spettatori - Istituti Secondari Superiori della città

Per informazioni
altrevelocita@gmail.com
Telefono 3459114467 (lun-ven 9.00-12.00)

Disegno di Mariachiara Di Giorgio

Inizio:
Fine:

Locandina
MEssina01


Creato il 2016-11-02 10:54:54, modificato il 2016-11-02 17:38:00 da apenna@unime.it


Università degli Studi di Messina - Piazza Pugliatti, 1 - 98122 Messina - tel. +39 090 6761
Cod. Fiscale 80004070837 - P.IVA 00724160833